« Torna agli articoli

DUE SQUADRE, UN SOLO CUORE

PULCINI 2007

TREZZO – PESSANO CON BORNAGO 3-1 (1-1; 1-0; 4-0)

TREZZO – BASIANO-MASATE SPORTING 3-0 (2-1; 1-0; 2-1)

Premetto che era un po’ che volevo incentrare il Focus della rassegna stampa sui Pulcini 2007, noti al pubblico trezzese con lo pseudonimo di “Furie Biancorosse”, ma spesso l’agonistica toglieva sempre un po’ di spazio alle loro imprese.

Questa settimana invece parliamo delle Furie, un po’ come fa Rick Riordan nei suoi libri. Forse non tutti sanno che le Furie (o meglio Erinni per gli antichi Greci) erano tre esseri mitologici famosi per la loro veemenza. Sfortunatamente, questo bellissimo appellativo non l’ho affibbiato io ai piccoli 2007 ma, non appena ho letto questo pseudonimo, ho pensato che fosse un’idea originalissima; quindi i complimenti vanno a chi l’ha coniata, anche da parte mia.

Quest’anno ha avuto un “proemio” un po’ turbolento: essendo tanti i ragazzi, la società ha deciso di dividere il gruppo in due compagini al fine di permettere a tutti i piccoli calciatori di crescere. L’idea sta funzionando e, grazie agli staff e al lavoro del Responsabile Aldo Monti, stanno arrivando anche risultati notevoli: vittorie contro Cornatese, Pozzuolo, Basiano-Masate Sporting e molte altre testimoniano che il buon lavoro paga.

Ringrazio queste piccole grandi Furie per l’impegno e la dedizione che ci mettono ogni volta e auguro loro di togliersi tante belle soddisfazioni divertendosi; sì perché spesso ci dimentichiamo ma il calcio è soprattutto un gioco.

Coraggio Furie, volate verso l’Olimpo!

+Copia link