« Torna agli articoli

LA GRANDE VITTORIA

Ciserano, Mercoledì 08.03.2017,Seconda Divisione Femminile, 20^ Campionato – 7^ Ritorno

VOLLEY CISERANO vs A.S.D. TREZZO THRUEX ( 1 – 3 )

La GRANDE VITTORIA…ebbene si quella della sera scorsa la possiamo soprannominare così. La partita era la più attesa e valeva un campionato intero. La grande sfida con Ciserano seconda in classifica che con noi si stava giocando il passaggio diretto di categoria. Le ragazze come al solito non hanno deluso e dopo una partenza incerta hanno sfoggiato tutto ciò che sanno fare e hanno inflitto alle avversarie una sconfitta sonora. La sfida era molto attesa e sentita ma non ci siamo fatte influenzare dalla tensione. Ci siamo presentate sul campo avversario molto serene come al solito, ci siamo riscaldate e dopo un avvio lento abbiamo sfoggiato un gioco di livello. Tutto il gruppo voleva questa vittoria e con questa forza in più siamo riuscite a compiere l’impresa. La tensione era alta, la posta in palio davvero interessante, e grazie a questa unione di gruppo siamo riuscite nell’impresa. Durante i tempi di sospensione, chiamati di più dalle avversarie, arrivavano consigli da chiunque e come al solito grazie a questa forza siamo riuscite a non farci battere. Dopo questa sfida possiamo quasi dire di avercela fatta ma anche se abbiamo sei punti di vantaggio in classifica non dobbiamo rilassarci troppo. Le partite che mancano sono ancora sei, i punti in palio ancora tanti, abbiamo ancora qualche scontro delicato, ma se la determinazione non cede possiamo sperare in grande. Allora sotto e come al solito INSISTISCI…

Il match della scorsa sera era partito con il piede sbagliato. Noi ci siamo imposte di non cedere in fase di ricezione e soprattutto in difesa in modo tale da ripetere il match dell’andata. Qualcosa all’inizio del primo set non ha funzionato, abbiamo subito troppo una battuta davvero insidiosa e anche se poi ci siamo rimesse in carreggiata non siamo riuscite a recuperare lo svantaggio iniziale. Le avversarie erano troppo sicure di sè avendo vinto di sei lunghezze il primo parziale, ma al rientro in campo per il secondo set hanno subito una sonora risposta da parte nostra e sono crollate 25-11. Nel terzo parziale ci siamo rilassate un pochino troppo e abbiamo concesso diverse giocate alle avversarie ma nell’ultimo set abbiamo sfoggiato una pallavolo davvero perfetta e abbiamo lasciato le avversarie a soli 14 punti. Fine set e fine partita, scoppiano i festeggiamenti. La tensione molla e le ragazze si prendono tutti i complimenti i miei in primis, hanno giocato davvero da grande squadra, ma da un gruppo così grande ci si poteva aspettare solo una risposta di livello.

Sintesi Partita.

Primo set, peccato per i primi errori. La partenza non è il massimo. Dopo uno 0-1 iniziale sembriamo rimettere tutto al suo posto con un bel muro e pareggiamo 1-1. Un banale errore in battuta ridà il servizio alle avversarie e inizia il calvario. La ricezione non tiene il potente servizio avversario e non riusciamo a reagire. Grazie all’errore in servizio la palla torna a noi ma siamo sotto 1-7. Adesso iniziamo a giocare e passo passo ci riportiamo sotto 8-9. Non riusciamo a prendere il ritmo giusto e infatti continuiamo a inseguire le avversarie di uno o due punti fino al 12-13. Adesso un cedimento in fase di muro difensivo ( 3 errori su 4 ) ci porta ancora sotto di cinque sul 12-17. Non molliamo, continuiamo nel gioco ma con la difesa che non riesce a tenere bene le giocate avversarie non possiamo contrattaccare e fatichiamo troppo. Questo non ci permette di recuperare lo svantaggio ma qualcosa in campo sta cambiando, si inizia a seguire e capire maggiormente il gioco avversario e ciò fa ben sperare. Il set comunque scivola via e perdiamo 19-25. Abbiamo attaccato davvero poco e non siamo riuscite ad imporre il nostro ritmo.

Secondo set, che gioco. Le avversarie rientrano in campo troppo sicure di sè ma questa volta trovano una squadra totalmente diversa. Pronti via e con un buon muro ci portiamo sul 1-0. Una stupidata in difesa ci costa 1-1 e ridiamo il servizio alle avversarie. Questa volta però non ci facciamo sorprendere in ricezione, anzi al contrario riceviamo bene e infliggiamo un attacco deciso in parallela da zona quattro che rimette la palla in mano nostra. Sul 2-1 e sevizio a favore iniziamo ad attaccare ogni palla e possiamo così allungare subito 5-1. Errori nostri in attacco concedono una speranza a Ciserano che si fa vicina sul 6-4 ma non è il set di prima. Si gioca ogni pallone alla morte ma quelle più determinate siamo noi ed infatti infliggiamo a Ciserano un bel 5-1 che ci vede andare a più sei sul 11-5. Le avversarie accusano il colpo, noi difendiamo qualsiasi pallone e lo rigiochiamo in modo pungente. Giocando a questo livello portiamo a casa un nuovo parziale di 6-1 che ci porta a più dieci sul 17-7. Attacchiamo tantissimo e tenendo bene in difesa portiamo le avversarie a forzare le giocate e sbagliare tanto. Con questo vantaggio restiamo concentrate al massimo e infatti insistendo su ogni palla continuiamo col nostro ritmo e chiudiamo il set 25-11.

Terzo set, troppi errori nei momenti decisivi. Il terzo set potrebbe essere la fotocopia di quello precedente ma quando dobbiamo piazzare la giocata giusta sbagliamo e teniamo vive le avversarie. La partenza è incerta e subiamo troppo il loro gioco tanto da concedere un parziale di 1-4. Passo passo rimettiamo in sesto il tutto e con un buon gioco ci portiamo sotto 4-5. Adesso si gioca al massimo e infatti riusciamo a pareggiare 8-8. Il vantaggio di un punto si alterna tra le due squadre e si avanza così fino al 13-13. Qualcosa adesso cambia e allunghiamo leggermente di due sul 15-13. Adesso che dobbiamo insistere sbagliamo troppo e permettiamo a Ciserano di rimanere in scia. Tutte le volte che prendiamo vantaggio pecchiamo in qualcosa e non riusciamo ad allungare e ciò va avanti fino al 17-17. Un buon turno di battuta e una giusta difesa ci premiano con 3 punti di fila che ci fanno allungare 20-17. Dopo aver perso palla sul 20-18 una nuova serie di buoni servizi accompagnati da un gioco preciso ci portano altri 4 punti che segnano il risultato 24-18. Adesso è fatta e un 1-1 finale segna la fine del set 25-21 a nostro favore.

Quarto set, recupero e massacro. Il quarto set parte malissimo e fa pensare al tie-breack. Il servizio ci mette nuovamente in crisi e schiantiamo sotto 0-5. In campo non sembra esserci tanta preoccupazione ed infatti a breve arriva la risposta. Un errore in battuta avversario ci porta sul 1-5 e palla a noi. Questo errore innesca la nostra reazione ed infatti con determinazione infliggiamo un secco 6-0 alle avversarie che ci permette il sorpasso 7-5. Adesso siamo determinate e restiamo sopra di uno o due punti fino al 11-10. Le giocate sono impeccabili, ogni volta che sbagliamo e perdiamo palla rispondiamo con una ricezione precisa e un attacco fulmineo. Il ritmo è fantastico, nessuna sbavatura e gli attacchi ed i muri in difesa impeccabili. Un gioco così ci permette di fare il salto finale. Sul 11-10 cambiamo ancora ritmo, la difesa non molla un colpo e Ciserano è costretto a forzare sbagliando tanto. Noi oltre agli errori avversari ci mettiamo ad attaccare ancora meglio e ciò ci premia con un secco 8-0 che segna il set e ci vede allungare 19-10. Ormai siamo alla fine, Ciserano accusa il colpo e noi da parte nostra cerchiamo solo di controllare e riusciamo chiudendo il set 25-14 e la partita 3-1 a nostro favore.

Grande spettacolo e davvero una bella serata. Il Match più importante lo abbiamo superato e con certi parziali si potrebbe pensare ad una partita facile, invece bisogna proprio esaltare il gioco messo in campo dalle nostre ragazze. Non abbiamo peccato in niente e abbiamo capito ancora di più che solo noi ci possiamo mettere in difficoltà. Davvero ancora tantissimi complimenti a TUTTE, quello che siamo riuscite a fare è il risultato del lavoro di un gruppo che non smetterò mai di dire che è speciale.
Adesso sotto per non sprecare quello che siamo riuscite a costruire in questa stagione. Mancano sei partite al termine, saranno tutte delicate, tutte daranno il massimo contro di noi. Stiamo attente abbiamo ancora la terza in classifica, Capriate e quelle in basso che lottano per non retrocedere. Allora avanti e come al solito INSISTISCI…

PROSSIMO APPUNTAMENTO 21^ CAMPIONATO – 8^ RITORNO

A.S.D. TREZZO THRUEX vs CENTRO MEDICO PIO X MALPENSATA

Mercoledì 15.03.2017, h 21.15, Palazzetto dello Sport ” La Torretta “, Via Nenni, Trezzo sull’Adda.

+Copia link