« Torna agli articoli

PECCATO…

Trezzo sull’Adda, Venerdì 24 Novembre 2017, Prima Divisione Femminile, 6^ Campionato

A.S.D. TREZZO THRUEX SRL vs GROUPAMA BREMBATE DI SOPRA  ( 2 – 3 )

Peccato…proprio così. Ieri sera ci siamo fatti scappare una buona occasione. Brembate è una buona squadra ma aggredendola di più potevamo ottenere di più. Nota positiva il fatto che stiamo iniziando a giocare. Ieri bastava un pò più di testa e si poteva vincere. I primi quattro set li abbiamo giocati con i soliti cali ma ci sono stati dei momenti molto positivi. Il tie-breack invece è stato gestito male. Bastava gestire il vantaggio e tutto sarebbe andato in modo diverso. Sul 14-11 per noi con una difesa che stava reggendo bisognava attendere i loro attacchi, invece volendo forzare per chiudere il set abbiamo sbagliato subendo poi il ritorno avversario giocando con la paura di sbagliare. Beh si dice che sbagliando si impara e allora speriamo che questo ci abbia insegnato qualcosa di buono. Comunque sia a parte il risultato ci sono stati momenti più che positivi, adesso bisogna crederci e come ripeto prendere il nostro ritmo. La strada è quella giusta, andiamo avanti e INSISTISCI…

Sintesi Partita.

Primo Set, tanta determinazione. Il primo set non parte al meglio, fatichiamo in difesa e concludiamo poco in fase offensiva. Partiamo in parità 1-1 e dopo un 2-4 siamo sotto 4-7. Fatichiamo a prendere le misure alle avversarie, rispondiamo poco agli attacchi avversari e così non riusciamo a recuperare lo svantaggio fino al 10-13. Adesso teniamo bene la difesa e forzando di più in fase offensiva andiamo al pareggio sul 14-14. Stiamo in parità fino al 16-16 ma adesso cambiando ritmo allunghiamo a più 4 sul 20-16. Dopo questa buona fase di attacco paghiamo il calo di ritmo con un netto 0-4 avversario che rimette in parità Brembate sul 20-20. Riprendiamo l’attenzione e con sicurezza scappiamo ancora via 24-21. A questo punto basterebbe tenere alta la tensione in difesa per far forzare le avversarie per il punto ed invece ci rilassiamo di nuovo e in breve subiamo un brutto 0-3 in difesa che rimette tutto in gioco sul 24-24. Subiamo il colpo ma siamo determinate e gestendo bene il gioco riusciamo a chiudere il set 28-26.

Secondo set, calo finale. Il secondo set lo passiamo di nuovo ad inseguire ma questa volta paghiamo noi nel finale. Dopo un brutto 0-2 iniziale non riusciamo a prendere subito il ritmo e Brembate scappa 2-8. Continuiamo a giocare ma non siamo più determinate come prima. Faticando accorciamo il distacco sul 5-9  e ci portiamo sotto sul 12-14. Tenendo un buon ritmo non riusciamo a colmare lo svantaggio e rimaniamo a meno due fino al 19-21. Una fase di rilassamento permette alle avversarie di scappare via nel finale sul 20-24 ma in campo c’è grinta e con dei buoni attacchi pareggiamo sul 24-24. La fatica si sente e questa volta il calo difensivo ci costa due punti finali che chiudono il set in svantaggio 24-26.

Terzo Set, sottotono. Nel terzo set paghiamo la fatica dei primi due set. Partiamo sotto 0-2 ma con determinazione colpiamo Brembate con un secco 5-1 che ribalta il risultato sul 5-3. Il vantaggio resiste poco e una ricezione brutta seguita da un debole attacco ripaga le avversarie che si rimettono pari 5-5. Purtroppo sul 6-6 abbiamo un brutto calo generale e Brembate scappa via con un netto 0-5 sul 6-11. Fatichiamo a riprendere il ritmo e la rimonta di prima non ci riesce. La tensione e il nervoso fanno brutti scherzi, in panchina c’è aria pesante e senza poter rimediare paghiamo il set 20-25. 

Quarto set, buona reazione. Dopo una partenza lenta a causa del set precedente che ci vede inseguire 0-3 riusciamo a rispondere bene e con un bel 4-0 ribaltiamo la situazione 4-3 per noi. Il set si gioca in parità con colpi sicuri da entrambi le parti e solo delle distrazioni permettono a Brembate di allungare 10-12. Una reazione determinata rimette sicurezza al gioco e parità 13-13. Parità ancora fino al 15-15, calo e svantaggio 15-17. Altra risposta positiva e aggancio 18-18. Determinazione a mille e precisione in fase sia difensiva che offensiva che consente di allungare 21-19. Il più due ci da sicurezza e con un controllo generale riusciamo a chiudere il set 25-21.

Quinto set, il tie-breack . Poca testa. Il quinto set a sempre una storia a se ma questa volta lo sprechiamo per poca esperienza. Partiamo avanti 1-0 ma un brutto momento ci costa il recupero avversario che ci castiga 1-3. Teniamo bene ma fatichiamo a recuperare ed infatti andiamo al cambio campo sotto 6-8. Il cambio campo rimette ed infatti un grosso controllo difensivo ci ripaga con un bel 6-0 che ribalta il risultato 12-8 a favore. Adesso bisogna controllare il vantaggio ed aspettare il gioco avversario. Riusciamo a fare questo nella prima fase ed infatti andiamo sicure sul 14-11. Nel momento di massima tensione caliamo di testa e Brembate pareggia facile facile 14-14. Tensione a mille e stanchezza fanno il resto e dopo un 15-15 vediamo sfumare il set 16-18 e la partita 2-3. 

Peccato per il risultato ma finalmente il gioco inizia a farsi vedere. Adesso dobbiamo insistere e riprendere questo ritmo mostrato stasera per tutto il tempo del match. Questa settimana lavoreremo per riprendere il gioco e cercare di metterlo in campo settimana prossima. Adesso INSISTISCI…

PROSSIMO APPUNTAMENTO 

7^CAMPIONATO

U.S. LOCATE BERGAMASCO vs A.S.D. TREZZO THRUEX SRL 

Venerdì 01.12.2017, h 21.15, Palestra Scuole Elementari, Via Allegrini ( Locate ), Ponte San Pietro.

+Copia link