« Torna agli articoli

OCCASIONE SFUMATA…MA CHE RITMO !!!

Trezzo sull’Adda, Venerdì 23 Febbraio 2018, Prima Divisione Femminile, 16^ Campionato, 5^Ritorno.

A.S.D. TREZZO THRUEX SRL vs VOLLEY LALLIO 1996 ( 0-3 )

Mamma mia che partitone ieri sera sul campo di casa, peccato solo il finale dei set. Sul nostro terreno di gioco arriva la seconda formazione del campionato il Lallio. Una partita giocata al massimi e se non fosse stato per il calo nei finali dei set avremmo fatto un colpaccio. Quello che ci rallegra è il ritmo di gioco espresso in campo ma quello che ci deve far pensare è il calo che abbiamo in chiusura dei set. Altro punto fondamentale sono i punti diretti regalati alle avversarie, almeno una decina ogni set, se non ci fossero questi avremmo tutt’altra sicurezza. Ieri abbiamo giocato al massimo ed è mancata solo la determinazione nei finali per poter ottenere un risultato pieno. Nei primi due set abbiamo giocato in un modo impeccabile e solo le distrazioni finali ci hanno castigato. Nel secondo poi se fosse stato fischiato un fallo sul finale forse avremmo potuto cambiare le sorti della partita. Il terzo set lo giochiamo tutto in ripresa e nel momento di massima attenzione pecchiamo di leggerezza e subiamo gli ultimi due punti per banalità. Peccato, ma perdere così ci deve solo far riflettere sulle nostre possibilità. L’importante adesso è insistere con questo gioco e con questa determinazione lavorando con più attenzione sui finali di set per tenere alta la concentrazione nei momenti di tensione e chiudere il gioco a nostro favore.

Avanti così ragazze che la stagione non è ancora finita e con questo gioco abbiamo ancora tanto da dire e dimostrare nel finale di campionato qual’è il nostro stile. I play out poi saranno tutte sfide a sè, ma se giocheremo così possiamo ancora pensare in grande.

Settimana prossima andremo in trasferta a Brembate di Sopra e son sicuro che qualcosa inizierà ad arrivare. Prepariamoci al massimo e dimostriamo chi siamo.

Sintesi Partita

Primo Set, poca incisione nel finale. Lallio cerca di imporre il suo gioco ma noi rispondiamo a tono e dopo un 2-2 iniziale forziamo maggiormente e con un bel 5-0 allunghiamo 7-2. Lallio accusa il colpo, pensava i aver davanti una formazione più allo sbando. Il ritmo regge, la formazione tiene e sul 13-9 siamo ancora avanti di quattro lunghezze. Il gioco è di livello e si lotta su ogni palla giocata. Adesso Lallio cambia ritmo e solo grazie a nostre disattenzioni ci infligge un brutto 3-7 che rimette tutto in gioco sul 16-16. Accusato il colpo si tiene alta l’attenzione e i resta in parità fino al 19-19. Un brutto erroraccio in attacco nostro unito a due svarioni in ricezioni ci costano 3 punti che vedono scappar via Lallio sul 19-22. La paura di sbagliare in chiusura ci costa il set. Appoggiamo troppo nel campo avversario senza forzare e così permettiamo gioco facile alle avversarie che con un giusto controllo ci tengono a distanza giusta e con un parziale di 3-3 chiudono il set 22-25.

Secondo Set, cediamo ancora nel finale ma se fosse stato fischiato il fallo sul 24-23 forse qualcosa sarebbe cambiato. Partiamo più lente di prima scottate dal finale di set precedente ed infatti Lallio prova subito ad allungare e avanza 1-3. Il nostro gioco in inizio ripresa è troppo falloso dei primi otto punti ben sette gli regaliamo noi alle avversarie con erroracci banali. Comunque sia dopo ‘1-3 iniziale sistemiamo le cose e con un bel 4-2 ci rimettiamo in gioco sul 5-5. Il ritmo adesso sale e con precisione in ogni settore portiamo a casa un buon 4-0 che ci vede scappar via 9-5. Teniamo il  livello alto e i punti di vantaggio rimangono sempre quattro passando da un 12-8, 15-11, 18-14. Una battuta fortuita delle avversarie ci rompe il morale e il ritmo così da permettere il recupero sul 20-19. Adesso balliamo maggiormente ma si gioca ancora la massimo ma tutto si rimette in gioco sul 21-21. I colpi ora sono proibiti ed entrambe le formazioni giocano attente e precise. Arriviamo al cardiopalma sul 23-23 poi un forte attacco avversario in parallela viene tenuto male in difesa e così andiamo 23-24. Il ritmo rimane alto ma le avversarie chiudono il set con un bel attacco in diagonale viziato da un fallo in palleggio che non viene fischiato. Peccato se fosse stato fischiato il fallo forse avremmo potuto cambiare le sorti del match. Comunque sia perdiamo 23-25 ma con un gioco davvero di livello.

Terzo Set, peccato per la partenza e la chiusura. Nel terzo set partiamo davvero malissimo. Le ragazze accusano tantissimo i due set persi al filo di lana. In pochi scambi Lallio che parte fortissimo allunga 0-7 e 1-11. Non riusciamo a giocare, subiamo tutti i palloni che arrivano dal campo avversario. La reazione adesso però arriva ma si gioca troppo casuali. Una buona fase di contrattacchi ci permette di portar via un parziale di 7-2 che ci riporta sotto 8-13. Cinque punti sono tanti ma tutto si può fare. Lallio accusa ma reagisce di livello e solo troppi errori nella gestione di difesa da parte nostra permettono il nuovo allungo di più 10 sul 9-19,11-21 e 13-23. I leoni non muoiono mai senza lottare ed allora adesso apriamo una fase devastante. Non ci stiamo a perdere così e allora di punto in bianco tutto viene rimesso al suo posto. Lallio forza per chiudere ma trova tutte le strade chiuse per finire il match, sbaglia tantissimo e noi di controcampo chiudiamo bene tutte le palle a favore e mandiamo in delirio il palazzetto che esulta su ogni punto. Decise e determinate ci portiamo a casa un secco 9-0 nel finale che vede tutto rimettersi in gioco sul 22-23. Lo sforzo finale si paga e Lallio giocando di furbizia piazza palloni zone giuste. Il 22-24 arriva per una palla piazzata tra due nostre in difesa che per incomprensione lasciano cadere la palla banalmente e permettono il 22-24 a Lallio. Non cediamo e con una piazzata dal centro torniamo 23-24. Lallio vede bene il nostro gioco e noi ormai affaticate lasciamo cadere una palla corta in zona quattro che abbiamo curato per tutto il set ma nel momento decisivo arriva l’errore di stanchezza che ci costa il 23-25 e la partita 0-3.

Peccato davvero non aver portato a casa nulla da un match giocato a questo livello, ma se pensiamo che stiamo mettendo in difficoltà tutte le formazioni di alta classifica del girone possiamo solo ritenerci soddisfatte. Il nostro obiettivo adesso è questo riprendere il ritmo e possiamo dire di esserci riuscite, ora manca solo tenere alta a concentrazione nei momenti di stanchezza e poi saremo al massimo. Ormai dobbiamo solo pensare a preparare bene la fase finale del campionato per poi incidere nei Play out. Tutto è ancora in gioco e con una stile del genere possiamo solo crederci.

Avanti tutta ragazze, siamo ancora forti e per questo INSISTISCI…

 

PROSSIMO APPUNTAMENTO 

17^CAMPIONATO ( 6^RITORNO )

GROUPAMA BREMBATE DI SOPRA vs A.S.D. TREZZO THRUEX SRL

Venerdì 02.03.2018 h 21,15, Palestra Scuole Medie F. dell’Orto,Via B. Locatelli, Brembate di Sopra.

+Copia link