« Torna agli articoli

Oriunto, Quadri e Gagliano: primo sorriso per i ragazzi di Mister Verdelli

ESORDIENTI FAIR PLAY 2004/05

Campionato: Trezzo – Sporting ValentinoMazzola sq. A 3-1 (0-0; 1-0; 2-0) (Oriunto, Quadri, Gagliano)

Dopo un’estate travagliata, ricca di disavventure, di “ammutinamenti” e cambiamenti; finalmente, riparte ufficialmente la stagione per gli Esordienti 2004/05.

I ragazzi avranno la possibilità di confrontarsi il nuovo format degli “Esordienti Fair Play” messo in atto dalla FIGC: un campionato 9vs9, dove si affronteranno squadre composte da ragazzi che abbiamo compiuto l’undicesimo anno d’età, ma con stesso regolamento degli Esordienti a 11.

Il giorno presenta diverse partite insidiose (Real Meda, FiammaMonza, Aurora Desio, Polisportiva CGB “A” e “B”) come quella di sabato contro lo Sporting ValentinoMazzola “A”, avversario già affrontato la scorsa stagione (partita conclutasi 2-2).

I ragazzi di mister Pino scendono in campo con El Akrot tra i pali, difesa a tre formata da Bertola, D’Adda, Locatelli; a centrocampo Ferragamo e Condo Sánchez, a destra Aydeniz e a sinistra Pozzi; unico terminale offensivo Gagliano.

Il primo tempo termina 0-0, con il Trezzo che ha sfiorato in più occasioni la rete del vantaggio con Stefano Pozzi, su azioni personali; molto passivo lo Sporting con El Akrot “spettatore non pagante”.

Nel secondo tempo entra Vallorani al posto di Ferragamo, Oriunto dà il cambio a Gagliano e Quadri a Pozzi. La seconda frazione inizia sulla falsariga del primo tempo con il Trezzo che attacca e i granata che contengono i biancorossi.
Mister Verdelli decide di invertire Oriunto e Quadri, con quest’ultimo che si porta al centro dell’attacco.
L’episodio che cambia le sorti del match avviene circa a metà tempo; uno straripante Aydeniz scappa sulla fascia e guadagna un ottimo corner, che egli stesso batte crossando sul secondo palo, dove Oriunto stacca più in alto di tutti e porta i suoi sul risultato di 1-0.

Entra Pozzi al posto di Condo Sánchez; ottima azione sull’asse Vallorani-Pozzi-Quadri, con quest’ultimo che trova Oriunto solo davanti al portiere, ma il numero nove non è freddo con i piedi quanto con la testa: pallone respinto dall’estremo difensore.

Il secondo parziale termina, così, con il risultato di 1-0.

Nel terzo tempo, uno stanco Oriunto lascia il posto a Gagliano e Vallorani lascia il campo per Condo Sánchez. In quest’ultimo tempo, i biancorossi hanno molte occasioni e trovano il gol del vantaggio con Marco Quadri che di destro batte il portiere granata.
A chiudere il match ci pensa Gagliano in ripartenza, con un contropiede vincente, il tiro prima viene respinto dall’estremo difensore e, poi, ribattezzato in rete dal sinistro del numero sette biancorosso.

Più tardi è ancora Pozzi ad andare vicino al gol in due occasioni ma il pallone non scende quanto basta. Infine, ci prova D’Adda staccando da calcio d’angolo, pallone ancora alto.

Rientrano Oriunto e Vallorani ma il risultato resta 2-0, in favore dei biancorossi.

Il Trezzo vince all’esordio e inizia al meglio il suo cammino stagionale.
Prossimo impegno sabato 16 a Brugherio contro la Polisportiva CGB “B”, vittoriosa a Monza nello scorso turno.

“Mentre altri cercavano il corridoio giusto per la fuga, noi avevamo già adocchiato la porta dalla quale saremmo rientrati”.

A buoni intenditori, poche parole.

+Copia link