Comunicazioni

  • Lorenzo Pozzi

    Assicurazione infortuni facoltativa

    22 agosto 2019 | Lorenzo Pozzi

    Con il tesseramento, sia delle federazioni che degli enti di promozione sportiva, l’atleta ha una copertura assicurativa per gli eventuali infortuni subiti in allenamento e partita.   

    Vi invito a prendere visione degli estratti delle polizze assicurative ai seguenti indirizzi:

    http://www.crlombardia.it/   per i tesserati Figc LND ( Juniores e 3° Categoria)

    https://www.figc.it/media/1676/sintesi-polizza-sgs_2018.pdf  per i tesserati Figc SGS (Allievi, giovanissimi , esordienti, pulcini e piccoli amici)

    https://www.federvolley.it/assicurazioni per le tesserate Fipav

    http://www.csi-net.it/index.php?action=pspagina&idPSPagina=3562 per i tesserati/e CSI.

    Tali assicurazioni, per il rimborso delle spese mediche sostenute, prevedono:

    – € 500,00 di franchigia fissa per il tesseramento presso CSI

    – nessun rimborso delle spese mediche se non sussiste una invalidità superiore al 6% o 9%  per ii tesseramento presso le federazioni FIGC e FIPAV o se l’infortunio non è compreso nelle tabelle allegate all’estratto.   

    L’ASD Trezzo, con lo scopo di ovviare a tali franchigie, con Grumelli & Partners (Groupama Assicurazioni) propone una assicurazione integrativa, la cui adesione è su base volontaria, al costo di € 25,00 per il calcio e € 15,00 per la pallavolo.

    L’assicurazione infortunio è soltanto nominativa, pertanto chi volesse aderire deve dare iscriversi alla campagna “Assicurazione infortuni” e versare il premio dovuto entro il :

    26/09/2019 per il calcio

    25/10/2019 per la pallavolo.

    Le coperture assicurative partono, per coloro che non erano già assicurati, dalle suddette date. Nella home page del sito, nella pagina DOWNLOAD potete prendere visione delle schede informative dell’assicurazione.   

    L'eventuale denuncia d’infortunio va fatta dall’interessato, di norma, entro trenta giorni dalla data dell’infortunio e nei link sopra indicati ci sono le istruzioni per la denuncia on line. La segreteria è disponibile per chiarimenti ed eventuale aiuto. 

    IMPORTANTE: per aprire un sinistro occorre essere in possesso di una documentazione medica che attesti l’infortunio.

     

  • Lorenzo Pozzi

    Apertura iscrizioni per a.s. 2019/2020

    24 giugno 2019 | Lorenzo Pozzi

    Veniamo con la presente ad informarVi che è possibile effettuare l’iscrizione per nuovi e vecchi associati per la stagione sportiva 2019/2020 compilando la registrazione on-line sul sito asdtrezzo.it o di persona tramite modulo cartaceo e assistenza personale presso la sede di via Mons. Grisetti, 5 in Trezzo sull’Adda, Oratorio san Luigi.

    All’atto dell’iscrizione si dovrà contestualmente versare un acconto di € 50, utilizzando preferibilmente il pagamento tramite il sito o con bonifico bancario (Iban IT58E0306909606100000101920 indicando nome e cognome dell’atleta e anno di nascita), in ultimo in segreteria nei giorni di lunedì dalle 21.00 alle 22.30, il giovedì dalle 18.00 alle 19.00 e dalle 21.00 alle 22.30.

    Il saldo della quota entro il 30 settembre 2019.

    La quota d’iscrizione atleti per la stagione sportiva 2019/2020 , comprensiva della quota associativa di 5,00 euro sono:

    settore calcio:

    120,00 euro primi calci

    220,00 euro altre categorie di calcio giovanile

    200,00 euro dilettanti CSI infrasettimanale

    settore pallavolo:

    210,00 euro minivolley

    260,00 euro giovanile CSI/FIPAV E divisioni FIPAV

    260,00 euro Amatori CSI

    Ai nuovi iscritti, oltre alla quota d’iscrizione, è richiesto il pagamento dell’abbigliamento sportivo che gli sarà consegnato secondo la seguente tabella:

    Calcio

    60,00 euro Primi Calci (2013/14) -150,00 euro tutte le altre categorie.

    Pallavolo

    35,00 euro mini volley – 60 euro giovanili Csi/Fipav e divisioni Fipav.

    Si fa presente che l’iscrizione degli atleti di qualsivoglia attività ed età è fondamentale per permettere alla asd Trezzo di organizzare e programmare al meglio le attività della stagione a venire e garantire la proposta sportiva migliore per i ragazzi.

    Ringraziandovi per la collaborazione

    ASD TREZZO

     

  • Lorenzo Pozzi

    Ricevute detrazione/Scelta 5xmille

    12 marzo 2019 | Lorenzo Pozzi

    Gentili,

    si comunica che presso la segreteria dell'Associazione (orari di apertura lunedì dalle 20.45 alle 22.30, giovedì dalle 17.45 alle 18.45 e dalle 20.45 alle 22.30) sono disponibili le certificazioni per la detrazione delle quote versate nell'anno 2018.

    A differenza dello scorso anno, non è più necessaria la marca da bollo di € 2,00. Infatti, il comma 646 art. 1 Legge di Bilancio 2019 estende l'esenzione dell'imposta di bollo anche agli atti richiesti o posti in essere dalle ASD che non perseguono scopi di lucro e sono riconosciute dal CONI.

    La nostra Associazione ha entrambi i requisiti ed è inoltre iscritta all'albo delle associazioni destinatarie della scelta del 5 per mille.  Vi invitiamo, all'atto della dichiarazione, ad indicare il nostro codice fiscale 03992310163 nell'apposita sezione della scelta per la destinazione del 5 per mille dell'irpef "SOSTEGNO ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE…." (vedi articolo pubblicati 8/3/2019).

    Grazie

      

  • Lorenzo Pozzi

    Dote Sport 2018

    15 ottobre 2018 | Lorenzo Pozzi

    La Regione Lombardia ha confermato anche per quest’anno la Dote Sport, il contributo per sostenere le famiglie nell’affrontare i costi per le attività sportive dei minori di età compresa fra 6 e 17 anni compiuti o da compiere entro il 31 dicembre 2018, sostenute nel periodo che va da settembre 2018 a giugno 2019.
    Le attività devono prevedere il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza, avere una durata continuativa di almeno sei mesi ed essere svolte da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte ai registri Coni e/o Cip o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva, Federazioni Sportive Paralimpiche, Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche, Discipline Sportive Paralimpiche, Discipline Sportive Associate Paralimpiche o da soggetti gestori di impianti società in house (a totale partecipazione pubblica) di enti locali lombardi. Sono comprese le associazioni benemerite riconosciute dal Coni.
    La Dote Sport 2018 è destinata ai nuclei familiari in cui almeno uno dei due genitori (o tutore/genitore affidatario), sia residente in modo continuativo da almeno 5 anni in Lombardia, alla data di scadenza del bando (31 ottobre 2018), che alla presentazione della domanda siano in possesso di un indicatore Isee non superiore a € 20.000,00 o non superiore a € 30.000,00, nel caso di nuclei familiari in cui sia presente un minore diversamente abile. Ciascuna famiglia potrà beneficiare di una sola Dote, del valore minimo di 50 euro e massimo di 200 euro.Nei casi di nuclei familiari con più di 3 minori, sono assegnabili un numero massimo di 2 Doti. Nessuna limitazione al numero di doti è prevista in caso di nuclei familiari con un minore diversamente abile.
    La domanda di Dote Sport può essere presentata da uno dei genitori o dal tutore (in possesso di apposita documentazione legale) conviventi con il minore, a partire dalle ore 12:00 del 17 settembre fino alle ore 16:30 del 31ottobre 2018.
    La domanda deve essere presentata esclusivamente attraverso l’applicativo SIAGE messo a disposizione da Regione Lombardia, collegandosi al sito: www.siage.regione.lombardia.it.

  • Lorenzo Pozzi

    Convocazione Assemblea Soci

    28 settembre 2018 | Lorenzo Pozzi

    I soci aventi diritto sono convocati in assemblea ordinaria che si terrà presso l’oratorio S. Luigi di Trezzo sull’Adda, via Mons. Grisetti 5 in prima convocazione per il giorno 04 ottobre 2018 alle ore 7.00 ed occorrendo in seconda convocazione per il giorno 04 ottobre 2018, stesso luogo, alle ore 21.15per discutere e deliberare sul seguente

    Ordine del giorno

    1 – Relazione del presidente e approvazione bilancio 01/07/2017 – 30/06/2018;

    2 – Approvazione bilancio preventivo 01/07/2018 – 30/6/2019;

    3 – Varie ed eventuali.

    Per quanto riguarda il diritto di partecipazione e di voto, si evidenzia l’art. 11 dello statuto che dice:

    “Art. 11 – Intervento in Assemblea e quorum

    Possono partecipare all’Assemblea tutti i soci, esclusi i soci morosi anche se non ancora definitivamente accertati dal Consiglio Direttivo, ma solo i soci maggiorenni possono votare. Ogni socio ha diritto ad un solo voto e potrà farsi rappresentare, con delega scritta, da altro socio. Ogni socio può essere portatore di una sola delega. Ai fini delle maggioranze richieste dagli articoli seguenti si computano solo i soci che possono votare. Può intervenire all’Assemblea, senza diritto di voto, anche il Revisore non socio.”

    Pertanto i Sigg. Soci che fossero impossibilitati ad intervenire alla suddetta assemblea possono farsi rappresentare da un altro Socio di loro fiducia, munendolo dell’apposita delega ed approvando sin d’ora senza riserve il suo operato.