Comunicazioni

  • Lorenzo Pozzi

    5 x mille ad ASD TREZZO

    24 marzo 2017 | Lorenzo Pozzi

    Come saprai, ogni contribuente può sostenere la ricerca e il volontariato destinando il 5 per mille dell’IRPEF dovuto all’erario, analogamente a quanto già previsto per l’8 per mille.
    La nostra associazione sportiva è tra gli enti destinatari della disposizione ed è presente nell’apposito elenco. Per chi vuole verificare consigliamo di visitare il sito dell’Agenzia delle Entrate all’indirizzo telematico www.agenziaentrate.it.

    Come destinare il 5 per mille? Le persone fisiche potranno indicare nella propria dichiarazione dei redditi il codice fiscale 03992310163 della A.S.D. Trezzo e destinare così il 5 per mille delle proprie tasse per attività di utilità sociale gestite direttamente dalla Asd Trezzo.

    Grazie.

  • Lorenzo Pozzi

    Facciamo squadra

    10 gennaio 2017 | Lorenzo Pozzi

    Segnaliamo che a partire dal 12 gennaio e fino al 2 aprile, tutti i supermercati Iper, Brembate, Busnago, Orio ecc., consegneranno, per ogni 20 euro di spesa su uno scontrino unico con Carta Vantaggi, una cartolina del valore di un punto, da consegnare ad una associazione sportiva che avrà successivamente la possibilità di avere del materiale sportivo.
    La nostra associazione aderisce all'iniziativa e vi chiede di raccogliere le cartoline e di consegnarcele.
    Per facilitare la raccolta delle cartoline abbiamo posizionato, in oratorio, un'apposita casetta vicino al cancelletto che consente l'accesso alla sede dell'associazione.
    Un'altra cassetta delle lettere la potrete trovare presso il centro Valfregia.
    Divulgate l'informazione a parenti e amici in modo da raccogliere il maggior numero di cartoline.
    Più cartoline raccoglieremo, più materiale sportivo riusciremo ad ottenere.
    Facciamo squadra e non perdiamo l'occasione.

  • Lorenzo Pozzi

    Convocazione Assemblea Soci

    11 ottobre 2016 | Lorenzo Pozzi

    I soci aventi diritto sono convocati in assemblea ordinaria che si terrà presso l’oratorio S. Luigi di Trezzo sull’Adda, via Mons. Grisetti 5 in prima convocazione per il giorno 21 ottobre 2016 alle ore 7.00 ed occorrendo in seconda convocazione per il giorno 21 ottobre 2016, stesso luogo, alle ore 21.15 per discutere e deliberare sul seguente
    Ordine del giorno

    1 – Relazione del presidente e approvazione bilancio 01/01/2016 – 30/06/2016;
    2 – Approvazione bilancio preventivo 01/07/2016 – 30/6/2017;
    3 – Varie ed eventuali.

    Per quanto riguarda il diritto di partecipazione e di voto, si evidenzia l’art. 11 dello statuto che dice:

    “Art. 11 – Intervento in Assemblea e quorum

    Possono partecipare all’Assemblea tutti i soci, esclusi i soci morosi anche se non ancora definitivamente accertati dal Consiglio Direttivo, ma solo i soci maggiorenni possono votare. Ogni socio ha diritto ad un solo voto e potrà farsi rappresentare, con delega scritta, da altro socio. Ogni socio può essere portatore di una sola delega. Ai fini delle maggioranze richieste dagli articoli seguenti si computano solo i soci che possono votare.
    Può intervenire all’Assemblea, senza diritto di voto, anche il Revisore non socio.”

    Pertanto i Sigg. Soci che fossero impossibilitati ad intervenire alla suddetta assemblea possono farsi rappresentare da un altro Socio di loro fiducia, munendolo dell’apposita delega ed approvando sin d’ora senza riserve il suo operato.

    Trezzo sull'Adda 11/10/2016




  • Trezzo Asd

    Bando Dote Sport 2016

    12 settembre 2016 | Trezzo Asd

    Di seguito il bando della Regione Lombardia per la "Dote Sport".

    "Vi informiamo che Regione Lombardia ripropone anche quest'anno l'iniziativa
    Dote Sport.

    La Dote Sport è un contributo, del valore minimo di € 50 e massimo di €
    200, a favore delle famiglie in condizioni economiche meno favorevoli che
    intendono far praticare uno sport ai propri figli, fra i 6 e i 17 anni, nel
    periodo settembre 2016 - giugno 2017.

    La presentazione delle domande da parte delle famiglie sarà possibile dalle
    ore 12.00 del 15 settembre alle ore 16.00 del 31 ottobre 2016,
    esclusivamente on line – sul sito www.agevolazioni.regione.lombardia.it.

    Le attività sportive devono:
    - prevedere il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza;
    - avere una durata continuativa di almeno sei mesi;
    - essere svolte da associazioni o società sportive dilettantistiche
    iscritte al Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali,
    Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva o da soggetti
    gestori di impianti di totale proprietà di enti locali. Sono comprese le
    Associazioni Benemerite riconosciute dal CONI.

    Il nuovo bando Dote Sport prevede la gestione diretta da parte di Regione
    Lombardia e si rivolge ai nuclei familiari:
    - in cui almeno uno dei due genitori (o tutore) sia residente in Lombardia
    da almeno cinque anni alla data di presentazione della domanda di Dote
    Sport o comunque entro il 31 ottobre 2016 (scadenza del bando);
    - che alla presentazione della domanda siano in possesso di un indicatore
    ISEE non superiore a € 20.000.

    La domanda di Dote è stata semplificata a favore delle famiglie e prevede
    l'autocertificazione, senza documentazioni da presentare o allegare. E'
    necessario, tuttavia, essere in possesso dell'attestazione ISEE in corso di
    validità e della preiscrizione o iscrizione al corso sportivo scelto per il
    minore.

    Le risorse disponibili per il finanziamento della Dote Sport ammontano a €
    2.000.000,00 e sono ripartite per ambiti territoriali corrispondenti alle
    province lombarde, alla Città metropolitana e, in funzione della sua
    specificità, al Comune di Milano in base al numero di minori residenti
    nelle fasce di età 6/17 anni.

    Tutte le informazioni relative al bando, nonché i riferimenti telefonici
    per richieste di chiarimento sono reperibili sul sito
    www.sport.regione.lombardia.it al seguente link:

    http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Redazionale_P&childpagename=DG_Giovani%2FDetail&cid=1213825349455&packedargs=NoSlotForSitePlan%3Dtrue%26menu-to-render%3D1213277017561&pagename=DG_GSTSWrapper


    Inoltre, presso le sedi degli Uffici Territoriali Regionali i cui indirizzi
    sono forniti nel link sottostante, è reperibile il materiale promozionale
    cartaceo relativo all'iniziativa.
    http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Redazionale_P&childpagename=Regione%2FDetail&cid=1213274038446&pagename=RGNWrapper#1213435584582 "
    L’Amministrazione comunale, nell’ottica di agevolare l’adempimento alle famiglie non dotate di PC o inesperte, ha disposto che l’Ufficio Cultura/Sport dedichi comunque alcuni pomeriggi, a partire dal 10 ottobre 2016 e su appuntamento, agli inserimenti delle domande on line e al supporto informativo. A tale scopo gli interessati potranno quindi chiamare il n° 0290933262.

    Si precisa che i dichiaranti dovranno aver già acquisito, prima dell’inserimento della domanda, l’ISEE con data successiva al 15.1.2016.



    Cordiali Saluti

  • Lorenzo Pozzi

    Assicurazione infortuni

    08 settembre 2016 | Lorenzo Pozzi

    Assicurazione infortuni facoltativa

    Con il tesseramento, sia delle federazioni che degli enti di promozione sportiva, l’atleta ha una copertura assicurativa per gli eventuali infortuni subiti in allenamento e partita.

    Tali assicurazioni, per il rimborso delle spese mediche sostenute, prevedono:

    – € 500,00 di franchigia fissa per il tesseramento presso CSI

    – nessun rimborso delle spese mediche se non sussiste una invalidità superiore al 5% per ii tesseramento presso le federazioni FIGC e FIPAV.

    Maggiori informazioni le potete avere collegandovi a http://www.lnd.it/progetti/leggi/513986 per quanto riguarda la FIGC; http://www.csi-net.it/index.php?action=pspagina&idPSPagina=3092 per il CSI e http://www.federvolley.it/assicurazioni per la FIPAV

    L’ASD Trezzo, con lo scopo di ovviare a tali franchigie, con Grumelli e Pennati assicuratori (Groupama Assicurazioni) propone una assicurazione integrativa, la cui adesione è su base volontaria, al costo di € 25,00 per il calcio e € 15,00 per la pallavolo.

    L’assicurazione infortunio è soltanto nominativa, pertanto chi volesse aderire deve dare il proprio assenso e versare il premio dovuto entro il :

    26/09/2016 per il calcio

    25/10/2016 per la pallavolo.

    Le coperture assicurative partono, per coloro che non erano già assicurati, dalle suddette date. Nella home page del sito, nella pagina DOWNLOAD potete prendere visione delle schede informative dell’assicurazione.

    ASD TREZZO