« Torna agli articoli

PRIMA SQUADRA E GIOVANISSIMI VERSO LA STORIA. MISSION POSSIBLE?

Tre giornate per i Giovanissimi fascia B, due per i Giovanissimi fascia A e una sola per la nostra prima squadra.

Questo è il countdown che ci dirà se questa è stata “solo” una grande stagione o una storica per la società biancorossa.

La strada verso i play off e le fasi finali provinciali è quasi giunta al termine…

I ragazzi di mister Simeone vengono da due pareggi consecutivi (2-2 contro la Fonas e 0-0 contro il Football Club Cernusco) che hanno reso molto più complicata la strada verso il quinto posto (l’ultimo valevole per i play off che permettono di giocarsela per un posto in Seconda Categoria). Strada ardua ma non impossibile.

Certo, prima di tutto bisognerà vincere contro la Buraghese, già sconfitta nel match di andata 0-2, poi la palla passerà ai verdetti dell’altri campi.

Oltre al Trezzo, anche Albignano, Oratorio Pessano e Pierino Ghezzi sono in lizza per l’ambito posto.

L’Albignano è attualmente la squadra che occupa il quinto posto, la quale in caso di vittoria si troverebbe matematicamente proiettata ai play-off indipendentemente dai risultati degli altri campi. L’avversario dei biancocelesti è una Fonas che ha visto sfumare del tutto l’obiettivo ricercato dall’Albignano ma vorrà chiudere al meglio una stagione altalenante.

L’Oratorio Pessano si trova a contro l’avversario più ostico: la capolista Atletico Trezzano.

Ai bianconeri serve un solo punto per avere la certezza della promozione diretta mentre ai pessanesi non basterebbe un pareggio per essere certi dei play-off. Nessuna delle due deve perdere, sarà un match interessante.

Il Pierino Ghezzi è la new entry in questa corsa. Un ottimo finale di stagione e una corta classifica ha permesso al club di Cassano D’Adda di giocarsela fino alla fine.

L’avversario è la modesta se pur in forma Aureliana. “Piatto ricco, mi ci ficco”.

I Giovanissimi fascia “A” di mister Oriunto sono a 140’ minuti dal loro destino, forse troppo presto per fare calcoli ma mai troppo tardi per analizzare la situazione.

Classifica cortissima e campionato molto equilibrato, con sei squadre (Di.Po. Vimercatese, Trezzo, Molinello, Cornatese, Virtus Inzago e Ges Monza 1946) racchiuse in tre punti e in corsa per il quarto posto. Al sicuro non è neanche il Leo Team S. Francesco, terzo a più tre dal quarto posto.

I prossimi due impegni saranno contro il M.G.M. Calcio a Lesmo e in casa contro la Cornatese: sei punti da portare a casa (di cui uno contro la Cornatese che potrebbe rivelarsi uno scontro diretto).

Se per i 2002 è presto fare calcoli, per i 2003 forse è prestissimo. La squadra di mister Zaccaria è al terzo posto a soli due punti dalla vetta e a +2 sul quinto.

Un finale non facile che vede il Trezzo messo di fronte al Pessano con Bornago, squadra a pari punti con i biancorossi ma già sconfitta al Valfregia 2-1 nel girone invernale, poi ci sarà la trasferta di Correzzana contro il sorprendente Creando, seconda forza del campionato, e infine il Trezzo ospiterà la Polisportiva Argentia. Finale difficile ma solo chi è bravo riesce ad arrivare fin qui.

Ecco la situazione delle tre compagini. Missione possibile? Finché la matematica non condanna, tutto lo è.

Domenica dopo domenica scopriremo il destino della nostre squadre, come in un fotoromanzo e speriamo in un lieto fine.

+Copia link