« Torna agli articoli

UN’ALTRA SESTINA VINCENTE

PRIMA SQUADRA

TREZZO – ATHLETIC MUGGIÒ 6-2 (3 Moriggi, Aucello, Sala, Mazzola)

Terzo risultato utile consecutivo per il Trezzo, che prosegue con la striscia positiva più longeva della sua storia.

In una domenica, dove tre quarti delle squadre del nostro girone cedono il passo alla pioggia e quindi non giocano, il sintetico del Valfregia regge benissimo e permette che Trezzo e Athletic Muggiò si fronteggino sul campo. Le due compagini si trovano nella parte bassa della classifica a pari punti (13).

I biancorossi scendono in campo con Ortelli tra i pali, Brambilla, Manfredi, Motta, Luccini, Duci, Romero, Mariani, Moriggi, Aucello e Sala.

Il Trezzo parte subito ad alti ritmi e la prima grande occasione capita sui piedi di Aucello che, ben servito da Moriggi, non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Poco dopo è il solito Moriggi a sbloccare il match, che riceve ben un buon cross dalla destra. Il nove biancorosso non è sazio e incanala la partita sui binari favorevoli, battendo nuovamente il portiere avversario. 2-0 in meno di venti minuti.

I padroni di casa sono anche padroni del match: l’asse Sala-Moriggi-Aucello funziona benissimo e quest’ultimo trova il diagonale vincente. Seconda gioia personale in campionato per l’attaccante biancorosso e 3-0!

I biancorossi lasciano un po’ di campo all’Athletic e concedono loro di trovare il gol alla prima occasione utile con Rossetto. Il primo tempo si chiude sul 3-1 in favore del Trezzo con una supremazia territoriale che dovrebbe aggirare attorno all’80%.

Il Trezzo inizia il secondo tempo con la voglia di “uccidere” il match, pressando come nei primi venti minuti di gara. Per i biancorossi a centrocampo entra Massa al posto di Mariani.

Al 60′ è Sala che si mette in proprio e batte l’estremo difensore ospite, proprio poco prima di lasciare il posto a Pareschi. Entra anche Lonati al posto di Brambilla.

Sul risultato di 4-1, il Trezzo si rilassa un po’ e, come nel primo tempo, l’Athletic Muggiò trova il gol con Pittelli, dodicesimo centro per lui in campionato.

Il gol di Pittelli è un fuoco di paglia, infatti, il Trezzo torna a premere sull’acceleratore.

Aucello e Luccini lasciano il posto a Mazzola e Cortiana. È proprio il nuovo entrato, Mazzola, che con un tiro da fuori area batte il portiere e porta i suoi sul 5-2.

Nel finale Pareschi va due volte vicino al gol: la prima volta conclude un break baci con un passaggio/tiro che finisce a lato, mentre la seconda volta il palo ferma l’esterno trezzese anche se, stavolta, Moriggi si trova al posto giusto al momento giusto e insacca alle spalle del portiere avversario. Secondo Hat-trick, sesto gol nelle ultime tre partite e titolo di miglior realizzatore del Trezzo per il nove biancorosso.

6-2 al triplice fischio. Il Trezzo vince e convince sotto un’incessante pioggia. Adesso i biancorossi dovranno giocare in trasferta contro il Nino Ronco, seconda in classifica, squadra contro la quale i trezzesi hanno conquistato il primo punto in campionato… Chissà che non continui il buon auspicio.

+Copia link