« Torna agli articoli

IL TREZZO VINCE ANCORA, SFATATO IL TABÙ GREZZAGO

PRIMA SQUADRA

Campionato: TREZZO – GREZZAGO 3-0 (2 Butti, Moriggi)

Il Trezzo è alla ricerca del terzo risultato utile consecutivo che gli consentirebbe di restare attaccato al trenino play off. C’è aria di rivalsa nel match di domenica contro il Grezzago, vittorioso all’andata per 4-1 sui biancorossi.

I biancoazzurri non stanno passando un buon momento: un solo punto in questo 2017 e pesante sconfitta interna nell’ultimo turno contro il fanalino di coda Aureliana (0-2).

Come dicevamo prima, il Trezzo viene da due risultati positivi: il pareggio interno contro la Volantes O.S.A. e la vittoria sul campo dell’Albignano.

Nei precedenti è favorito il Grezzago con due vittorie (1-3 e 4-1) e un pareggio (1-1) negli scontri diretti contro i biancorossi. Si tratta di un piccolo tabù per il Trezzo.

I ragazzi del “Valfregia” hanno il piglio giusto e lo testimonia un ottimo primo tempo, pienamente dominato dai biancorossi e suggellato dalla rete di Marco Butti, ma un risultato che comunque sta stretto ai biancorossi, che perdono Massa per infortunio.

I secondi quarantacinque minuti ripartono sulla falsariga del primo tempo con il Trezzo che ha il pallino del gioco ma con un Grezzago un po’ passivo in confronto alla prima metà di gara. I biancorossi continuano ad attaccare e dopo un’offensiva con diversi tentativi di trovare lo spunto vincente, è ancora Butti a trovare il tap-in vincente. 2-0!

Già quattro gol in questa seconda parte di campionato per il numero 9 biancorosso, sono otto totali in stagione.

Il Trezzo abbassa un po’ il baricentro e consente al Grezzago di alzarsi. Gli ospiti cercano l’offensiva e il gol che permetta di accorciare le distanze ma i loro attacchi sono confusi, non riuscendo a creare grossi grattacapi alla retroguardia biancorossa. Anzi, la partita diventa molto spigolosa e poco giocata.

Nel finale i padroni di casa trovano anche la rete del K.O. con Luca Moriggi, che sigla il nono sigillo stagionale (non segnava dal 22 Gennaio), ventidue con la maglia del Trezzo.

Il triplice fischio finale consacra il Trezzo, secondo attacco del campionato, sfatando il tabù Grezzago. La difesa biancorossa torna a mantenere la propria rete inviolata, non accadeva dal match contro l’Aureliana.

Prossimo impegno la trasferta di Vignate, in casa del Vignareal, terza forza del campionato.

+Copia link