« Torna agli articoli

Vittoria ritrovata

Trezzo sull’Adda, Mercoledì 04.02.15 A.S.D.TREZZO THRUEX vs VOLLEY AMBIVERE CISANO ( 3 – 1 )
Finalmente si torna a vincere, non facilmente, ma stiamo ritrovando il nostro stile.Serata non tanto facile contro una squadra che non ci stava a perdere e lo dimostra il terzo set. Questa volta in campo si vede una squadra molto più concentrata del solito, attenta soprattutto alla ricezione che nelle ultime partite ci aveva dato problemi, e molto concreta negli attacchi, Questa vittoria è stata voluta a ogni costo, abbiamo attaccato tantissimo con varietà e siamo state ripagate. Non si è visto il solito gioco scontato, adesso sistemiamo le ultime cose e vedremo come continuerà la nostra evoluzione.
Sintesi della partita.
Primo set, molto concrete. Al contrario del solito partiamo bene e siamo in vantaggio subito 3-0. Battono le avversarie e sbagliano, poi battiamo noi e infiliamo subito due belle battute che mettono in difficoltà la ricezione avversaria. Non ci accontentiamo e stiamo attente, complici anche le avversarie abbastanza fallose, stiamo avanti 8-1. Portiamo ancora attacchi da ogni settore e anche quando perdiamo la battuta riusciamo a riconquistarla subito, così il set scivola tranquillo verso la metà e teniamo sempre 7 punti di vantaggio e siamo sul 14-7. Allunghiamo giocando davvero bene e arriviamo 19-10. Ora le avversarie iniziano un pochino a prendere le misure sui nostri attacchi e stanno più attente in difesa, provano a rincorrerci ma i sette punti di vantaggio presi ad inizio set reggono fino alla fine e il set si chiude 25-18.
Secondo set, troppi errori. Il secondo set per noi rimane una bestia nera. Partiamo male e subiamo subito un secco 1-5. Non sembra la squadra di prima, tanti errori in ogni settore. Mettiamo un pochino le cose a posto e riusciamo ad avvicinare le avversarie sul 5-6. La costanza non regge e infatti ritorniamo a subire e andiamo ancora ad inseguire 5-8, 8-10, 8-14, siamo davvero più stabili di prima. Facciamo poco movimento in campo, non siamo precise e giochiamo più di rabbia che con la testa e ciò ci costa caro, non siamo lucide e continuiamo a subire, siamo ancora sotto addirittura 12-20. Le cose non si raddrizzano e il set sfuma a sfavore 13-25.
Terzo set, il riscatto col brivido. Scottate dal set prima entriamo in campo con più determinazione, rubiamo subito la battuta con un bel attacco e precise in ogni settore andiamo in vantaggio 4-0. Le avversarie non ci stanno, provano a riprenderci arrivando al 6-3, ma ora noi siamo davvero determinate in attacco e grazie a un parziale di 6-0 andiamo in vantaggio 12-3. Troppo sicure del vantaggio ci adagiamo un attimo e le avversarie ci infilano loro un parziale di 6-1 che le riporta abbastanza sotto 13-9. I quattro punti di vantaggio sembrerebbero bastare ma qualche disattenzione di troppo ci fa vacillare e le avversarie si fanno vicine con prepotenza e arrivano vicinissime 16-15. Ora rischiamo di giocare come prima più con rabbia che con la testa. Nuovo break a nostro favore e ritorniamo sopra 20-16. Ripreso il vantaggio di 4 come prima ci rilassiamo e subiamo di nuovo un 5-1 dalle avversarie che ci porta in parità 21-21. Tutto da rifare. Adesso siamo davvero nervose e infatti grazie a due errori banali stiamo sotto 21-23. Ora la paura di buttare via un set si fa sentire. Prendo un tempo per calmare le acque e per richiamare l’attenzione. Le ragazze si ricaricano e senza desistere in attacco si portano sul 24-24. Tutto rimane difficile, giocare con questa tensione non è facile. Riusciamo ad annullare ben tre palle break alle avversarie e andiamo sul 27-27. Un bel attacco dal centro ci porta 28-27. Siamo noi ora ad avere la palla break in mano, ma purtroppo una sbavatura in difesa ci costa il 28-28. Un nostro errore in attacco porta le avversarie nuovamente in vantaggio 28-29. Ci crediamo e un attacco da banda ci riporta in parità 29-29. Siamo con i nervi a mille, riusciamo a fare il giusto in difesa e con un tocco da centro e una pipe riusciamo ad aggiudicarci il set 31-29. Una grande fatica, ma ciò a dimostrato anche un gran carattere di squadra.
Quarto set, controllo e vittoria. Stanche dal set prima entriamo comunque concentrate e cariche per chiudere la partita. Continuando con un bel gioco andiamo in vantaggio 3-1, 5-3, 7-5, un piccolo calo ci porta poi in parità 7-7. Non ci stiamo a perdere e con attenzione e sicurezza torniamo sopra prima 11-7 poi 14-10. Le avversarie sono davvero tenaci e ci risalgono fino 14-13. In campo però c’è davvero serenità e infatti si torna sopra 18-14. Nuovo tentativo avversario e arrivano a 18-17. Siamo decise a portare a casa un punteggio pieno e si vede nel gioco. Ultimi scambi e ultimi attacchi decisi e con un bel lungo linea dell’opposto portiamo a casa il set 25-19.
Un grosso sforzo per vincere, ma contente. Il nostro stile di gioco sta ritornando e eliminando qualche errore di troppo tutto potrebbe essere più facile. Grande soddisfazione per la parte di ricezione, su cui abbiamo lavorato ultimamente, siamo davvero migliorate. Grande soddisfazione anche per gli attacchi sono stati davvero tanti e vari, basti pensare che nel terzo set su 31 punti finali ben 28 son stati fatti da noi e non grazie ad errori avversari.
Tutto fa pensare bene. Dobbiamo solo continuare a lavorare per crescere sempre di più.
PROSSIMO APPUNTAMENTO

CAMPIONATO

2^Divisione Femminile, 15^ Campionato/2^ritorno
Mercoledì 11.02.15, ore 21.15, Treviolo, palestra Scuole Medie Zonca, Viale Papa Giovanni XXIII
PALLAVOLO TREVIOLO vs A.S.D. TREZZO THRUEX

+Copia link