« Torna agli articoli

Mezzo Colpaccio !!!

Valbrembo, Mercoledì 18.02.2015, C&F VALPALA HOTEL SETTECENTO vs A.S.D.TREZZO THRUEX ( 3 – 2 )
Mezzo colpaccio l’altra sera a Valbrembo. Grande partita, giocata contro le capoliste. La squadra avversaria fino all’altra sera aveva perso solo un punto in tutto il campionato e quasi quasi capitola. Partita davvero sentita e aspettata, preparata in modo particolare e il lavoro svolto porta quasi subito i suoi frutti. Una gara davvero avvincente persa solo per delle piccole sbavature. Quando si gioca ad alti livelli di concentrazione come la sera scorsa se non si è più che attente si può perdere anche solo per delle disattenzioni. Comunque sia andata è stata una sera davvero speciale, abbiamo ricevuto tantissimi complimenti dallo staff avversario e ciò dimostra che quando ci mettiamo in pista subito siamo davvero una squadra difficile da battere. Ora basta solo sistemare altri piccoli particolari e continuare con questo gioco per concludere il lavoro.
Sintesi partita.
Abbiamo perso 3-2, avanti di due set dobbiamo solo rimproverarci il calo di concentrazione del terzo set che ha ridato coraggio alle avversarie. Nel quarto set ci abbiamo riprovato, ma poi la stanchezza si è fatta sentire. Il tie break lo abbiamo giocato col cuore, ma ormai le energie erano all’osso. Brave comunque sia in campo che fuori a sostenere, in panchina non ho mai visto così tanta tensione, adesso continuiamo così.
Primo set, il grande recupero. Come di consueto partiamo in ricezione, un attacco dal temuto posto 4 e una sbavatura in ricezione ci portano sotto subito 2-0, la grinta questa volta però c’è e infatti infiliamo subito un parziale 4-0 alle avversarie che ci porta sopra 4-2. Ora a suon di attacchi e difese da ogni campo si continua con vantaggi alternati di uno o due punti per parte 4-4, 7-5, 8-8, 10-10, 12-12. Adesso davvero un brutto calo e subiamo un secco 8-0 che ci porta in svantaggio 12-20. Se nelle altre partite si poteva parlare di set chiuso, questa sera non è così. Chiamo un tempo sul 12-16 per sistemare delle posizioni per la difesa e ridare fiducia alle ragazze. Tutto non riparte subito al 100%, ma qualcosa cambia, non vogliamo darci per vinte. Un passo alla volta e giocando davvero bene portiamo a casa due bei parziali di 3-1 e 4-1 che ci riportano in partita 19-21. Adesso ci crediamo davvero e controllando bene ogni giocata andiamo 21-22. Errore in battuta e siamo 21-23. Una invasione avversaria ci porta 22-23 e ci da energia. Le avversarie forzano dal centro e una posizione errata in difesa ci costa il 22-24. Ora tutto per tutto, vogliamo vincere, infatti un attacco di fast dal centro e un muro su pipe avversaria ci riporta in parità 24-24. Adesso la sequenza da brivido…24-25, 25-25, 26-25, 26-26, 26-27, 27-27, 27-28, 28-28 tutti i colpi sono possibili, ma siamo noi a spuntarla grazie ad un errore avversari dalla zona 4 e un tocco centrale a portare a casa il set 30-28.
Secondo set, bel gioco ma troppi errori. Partiamo in equilibrio, le avversarie adesso ci controllano molto di più. Parziali di 2-2, 3-5, 5-5, 7-7, poi un piccolo calo ci porta sotto 8-12. Chiamo un tempo e torniamo in campo più decise, infatti pian piano con un gioco sicuro ci portiamo 14-14. Adesso parità fino al 16-16 poi le avversarie allungano grazie a una fila di errori nostri e vanno 16-20. Un bel break di attacchi nostri ci favorisce con un 7-2 che rimette tutto in gioco, adesso siamo noi a condurre 23-22. L’adrenalina è al massimo possiamo chiudere, infatti troviamo un altro punto e siamo 24-22. La tensione gioca brutti scherzi e con due errori in attacco portiamo le avversarie alla parità 24-24. Non molliamo e con un tocco da zona 4 e uno dal centro chiudiamo 26-24.
Terzo set, il grande calo. Sarebbe il set da giocare al massimo, le avversarie sono incredule e basterebbe insistere ora per chiudere la partita. Purtroppo ciò non accade e anche merito delle avversarie che ritornano in campo con un’energia davvero diversa da prima. Dalla nostra parte non c’è una grande reazione e anche grazie ai numerosi errori passiamo tutto il set a inseguire, ma questa volta il recupero non riesce. Subiamo subito un secco 1-3, poi le avversarie allungano 3-11, ora proviamo dei cambi, ma non cambia nulla 7-14. Un piccolo riscatto ora ci porta sul 12-16, ma non c’è attenzione come prima e ci troviamo sotto 13-21. Il set scivola via con tanti errori e infatti si chiude a sfavore 14-25.
Quarto set, cambio gioco avversari e poi la stanchezza. Set molto equilibrato, le avversarie provano a colpirci nelle zone vuote di difesa, ma siamo brave a modificare il gioco e a non sopperire. Si sta in parità per quasi tutto il set, 3-3, 5-5, poi un leggero scatto ci porta sopra 7-5 e 9-6. Valbembo non molla e ci recupera 9-9, 11-11, 13-13, ma ora paghiamo, manca la lucidità di prima e con ben 7 errori tra attacco e difesa ci troviamo prima 18-18 e poi sotto 18-21. Non riusciamo a reagire, e perdiamo 18-25.
Quinto set, il cuore non basta. Il set della morte, si gioca a sfinimento da entrambe le parti. Tutto rimane in parità fino agli ultimo scambi. Attacchi da entrambe le parti rendono il set davvero da brividi, dopo un’ora e quaranta minuti di gioco, si vedono ancora delle bellissime giocate. Siamo spalla a spalla fino alla fine solo dopo il cambio campo in vantaggio 8-7 proviamo un piccolo allungo 9-7 ma veniamo riprese e superate 9-10. Colpo su colpo si arriva 14-14 ed ora con un recupero fallito e una piccola sbavatura in difesa perdiamo 14-16.
Partita persa 3-2, ma con un gran bel modo di giocare che ci fa solo sperare bene per le prossime partite. Il ritmo preso sembra quello giusto, ora però bisogna continuare.
Anche le prossime partite non saranno facili abbiamo tre scontri con squadre in zona alta della classifica, adesso dobbiamo insistere.
PROSSIMO APPUNTAMENTO

CAMPIONATO

2^Divisione Femminile, 17^ Campionato/4^ritorno
Mercoledì 25.02.15, ore 21.15, Trezzo sull’Adda, Palazzetto dello Sport La Torretta, Via Nenni
A.S.D. TREZZO THRUEX vs ORATORIO MALPENSATA

+Copia link