« Torna agli articoli

ANCORA BUIO…

Lallio, Venerdì 17 Novembre 2017, Prima Divisione Femminile, 5^ Campionato

VOLLEY LALLIO 1996 vs A.S.D. TREZZO THRUEX SRL  ( 3 – 0 )

Purtroppo ancora notizie negative per questa squadra che sta attraversando un momento difficile. A preoccupare non sono le sconfitte ma il modulo di gioco. Ieri sera contro una buona squadra abbiamo fatto una brutta figura, non riusciamo  giocare e la concentrazione è davvero bassa. Il gioco espresso è davvero di basso livello, si alternano momenti buoni a momenti di stop assoluto e così non riusciamo ad esprimere il nostro gioco. Lallio non fatica più di tanto contro una difesa ballerina e quasi tutte le loro giocate vanno a segno. La ricezione è lenta e così ne risentono gli attacchi, davvero pochi e troppo scontati. Purtroppo abbiamo tante cose da recuperare, ma come punto di partenza dobbiamo mettere la fiducia in noi e la concentrazione costante. Il gruppo rimane sempre compatto ma sembra aver preso questa stagione sottogamba, siamo troppo spensierate e non esprimiamo il nostro gioco. Adesso ripartiremo dalla fiducia in noi, cercheremo di recuperare la forma per portare a casa qualcosa in più. Provarci non costa niente, ma almeno potremmo dire ci abbiamo provato. Settimana prossima sul campo di casa saremo impegnate in una nuova sfida impegnativa, orfane del capitano che si assenterà per laurearsi vedremo cosa riusciremo a mettere in campo. L’importante sarà comunque crederci fino in fondo.

Sintesi Partita.

La partita non parte bene sulla carta, tante influenze ed infortuni ci costringono a presentarci a Lallio con una rosa abbastanza ristretta ma quello che conta maggiormente è il poco che abbiamo espresso in campo. Non giochiamo ai nostri livelli e quasi sempre siamo costrette ad inseguire. Una volta presa la rincorsa e riuscendo a volte a recuperare il gap non riusciamo ad essere determinate e paghiamo un errore con 3-4 punti che ci rimettono sotto.

Primo set, troppo statiche. Il primo set parte malissimo e sotto i colpi avversari restiamo al palo 0-4. Poco carattere e poca decisione ci vedono soffrire ancora e restare sotto 1-8. Non reagiamo e complici i troppi errori, dalla ricezione alla difesa passando dall’attacco, il disastro è compiuto e Lallio allunga di dieci sul 4-14. Dimostriamo ogni tanto che siamo capaci di belle giocate ma questo non basta ed infatti il divario rimane uguale sul 10-20. L’andamento del set rimane uguale fino alla fine e le avversarie si aggiudicano il set 11-25.

Secondo set, qualcosa in più. In questo set giochiamo di più ma abbiamo un ritmo altalenante e cediamo nel finale. Partiamo più determinate e decise in attacco ed infatti stiamo in parità sul 3-3. Lallio forza su una difesa ballerina e scappa avanti 3-6. Reagiamo bene e forzando un pò portiamo a casa un bel 4-0 che ci mette avanti 7-6. Lallio vacilla e riusciamo a tenere in parità il set fino 9-9. Un rilassamento in questa fase ci costa un brutto 1-5 che ci rimette ad inseguire 10-14. Riprendiamo il gioco ma non riusciamo a colmare lo svantaggio e stiamo sotto ancora 16-20. I quattro punti presi sono pesanti da recuperare e con poca costanza non riusciamo a tenere alto il ritmo. Lallio controlla e noi calando di intensità paghiamo ancora il set 17-25.

Terzo Set, cedimento finale. Il terzo set non parte nel migliore dei modi ma  dopo un secco 0-3 in partenza riusciamo a disporci meglio in campo e proviamo un recupero di testa che infatti ci ripaga con l’aggancio sul 6-6. Il set rimane in parità si gioca a fasi alternate in entrambi i campi e così arriviamo sul 9-9. Adesso complice la sfortuna il ritmo si spezza. Sul 9-9 l’arbitro giudica due attacchi fuori in modo errato e piuttosto che chiamare la palla contesa da due punti a Lallio che allunga 9-11. Subiamo il colpo tanto che le avversarie allungano di quattro sull’ 11-15. In questo set però siamo in campo più determinate ed infatti difesa dopo difesa e colpo dopo colpo andiamo al pareggio 17-17. Una brutta fase di errori ci rimette sotto 17-20 ma un ennesima buona reazione ci rimette pari 20-20. Sembriamo più determinate ma il ritmo alternato ci spezza il fiato e le rincorse le paghiamo poi con errori banali. Un errore in battuta rimette avanti Lallio 20-21, un buon attacco da centro ci rimette in parità 21-21. Andiamo al servizio e con un ennesimo errore riportiamo in vantaggio le avversarie 21-22, cediamo in fase finale e paghiamo il set 21-25 e la partita 0-3.

Peccato, se avessimo giocato sempre al massimo della concentrazione e più determinate potevamo ottenere qualcosa in più. 

Come ripeto adesso dobbiamo lavorare per ritrovate il nostro ritmo e la fiducia in noi così nelle prossime sfide potremmo dimostrare qualcosa in più. Sotto allora per preparare la prossima sfida casalinga e come al solito INSISTISCI…

PROSSIMO APPUNTAMENTO 

6^CAMPIONATO

A.S.D. TREZZO THRUEX SRL vs GROUPAMA BREMBATE DI SOPRA

Venerdì 24.11.2017, h 21.15, Palazzeto ” la Torretta “, Via Nenni, Trezzo sull’Adda.

+Copia link