« Torna agli articoli

NIENTE RITMO…

Trezzo sull’Adda, Venerdì 15 Dicembre 2017, Prima Divisione Femminile, 8^ Campionato

A.S.D. TREZZO THRUEX SRL vs LAME PERREL PONTI S/ISOLA   ( 0 – 3 )

Purtroppo ancora niente da fare. Momento davvero complicato per una squadra che non merita quello che sta succedendo. Dopo la pausa di settimana scorsa ci aspettavamo una risposta più energica ma purtroppo niente di fatto. Partiamo già con un’assenza importante del nostro capitano e in più subito nel primo set subiamo un altro colpo con il brutto infortunio della banda Alice Locatelli che durante il primo set atterra male dopo un attacco e si infortuna al ginocchio. La partita viene sospesa  si gioca con ansia aspettando l’arrivo dei soccorsi. Tra il primo ed il secondo set Alice viene portata via ma la testa e la partita sono ormai compromessi. Le ragazze non prendono il ritmo giusto e con Ponti non si può abbassare la guardia. Le ragazze avversarie sono quasi tutte giovani e fanno una pallavolo di livello, attaccano forte e noi facciamo poco niente per metterle in difficoltà. Non teniamo il ritmo giusto e quando è il momento di forzare, dopo aver recuperato lo svantaggio, implodiamo tantissimo ridiamo il vantaggio alle avversarie. Giochiamo troppo rilassate e non teniamo l’attenzione giusta per tutti i set e così passiamo da momenti di bel gioco a momenti di buio assoluto. Non abbiamo la concentrazione giusta e così ne deriva un gioco facile e scontato, Ponti non perdona e ricostruisce facilmente le nostre palle forzando su una difesa troppo ballerina. Adesso attendiamo notizie dell’infortunio di Alice e vediamo insieme cosa possiamo fare per cercare di recuperare una stagione davvero difficile. Settimana prossima avremo un altro scontro importante e sicuramente ci sarà una buona reazione speriamo solo di riuscire a portare a casa qualcosa di buono, almeno dal punto di vista del gioco.

Sintesi Partita.

Primo Set, poca determinazione. Partiamo subito subendo il gioco di Ponti e restiamo al palo sullo 0-2 iniziale. Reagiamo bene e andiamo sul 2-2 ma poi un calo muro/difesa ci costa uno 0-4 che ci butta sotto 2-6.Subiamo il colpo, ci mettiamo a giocare ma riprendere punti alle avversarie risulta difficile e così non riusciamo a colmare il divario e restiamo ancora sotto di quattro sul 5-9. Una buona fase ci porta sotto 10-12 ma nel momento di insistere facciamo un errore banale al servizio che rimette in gioco le avversarie che scappano nuovamente sopra in sicurezza sul 12-16. Altra accelerazione e quasi aggancio sul 15-16 ma un ennesimo errore al servizio e un cedimento difensivo permettono a Ponti di riprendere ritmo e allungare ancora 15-20. A questo punto arriva il brutto infortunio alla nostra banda Alice che compromette totalmente il set che si chiude 16-25.

Secondo Set, buono solo l’inizio. Dopo un buon avvio che dallo 0-1 iniziale ci vede reagire con un bel 4-0 che ribalda la situazione sul 4-1 a favore sprechiamo tutto e torniamo a subire il gioco avversario. Una serie di errori permette alle avversarie senza faticare di ribaltare il punteggio e tornare sopra 5-8. Non reagiamo e lasciamo giocare Ponti con serenità fino all’8-15. Uno scatto d’orgoglio ci rimette in pista e proviamo a recuperare il divario ma dopo tanta fatica che ci riporta sotto di due sul 14-16 non teniamo la concentrazione giusta e implodiamo nuovamente subendo Ponti e tornando sotto 15-20. Le speranze svaniscono e il set si chiude 17-25.

Terzo Set, calo finale. Il terzo set lo giochiamo d’orgoglio e riusciamo a contenere Ponti ma nel finale cediamo e concludiamo poco così anche questa volta usciamo confitte. Si gioca più attente e tutto infatti rimane in gioco fino al 13-13. Poco determinazione in attacco permette alle avversarie di rigiocare facilmente e chiudere gli attacchi su una difesa ballerina. Tutto ciò ci costa cinque punti che permettono a Ponti di scappar via 13-18. Reagiamo bene e recuperiamo qualcosa fino al 19-21 ma al momento di insistere implodiamo nuovamente e cediamo il set alle avversarie 20-25 e la partita 3-0 per loro.

Peccato, ma purtroppo quest’anno stiamo facendo più fatica del dovuto. Adesso cercheremo di lavorare maggiormente sulla sicurezza e sulla concentrazione sperando di ottenere qualcosa i positivo già dalla prossima partita. Allora sotto e cerchiamo di lottare sempre fino all’ultimo punto. Settimana prossima avremo un altro match importante contro il Lemen ad Almenno, speriamo di riprendere sicurezza e determinazione per cercare di dare il massimo dopo la pausa Natalizia.

Avanti tutta, forza coraggio e determinazione e come al solito INSISTISCI…

PROSSIMO APPUNTAMENTO 

9^CAMPIONATO

LEMEN VOLLEY vs A.S.D. TREZZO THRUEX SRL

Venerdì 22.12.2017, h 21.00, Palestra Polivalente Comunale, Via Papa Giovanni XXIII, Almenno San Salvatore.

+Copia link