« Torna agli articoli

UNO STRETTO 2-3 !!!

Chignolo d’Isola, Venerdì 16 Marzo 2018, Prima Divisione Femminile, 19^ Campionato, 8^Ritorno.

LAME PERREL PONTIS/ISOLA vs A.S.D. TREZZO THRUEX SRL ( 3-2 )

Complimenti per la prestazione di ieri sera fuori casa, ma poteva starci qualcosa di più. La partita è stata tesa e siamo state davvero di livello, peccato solo per il secondo e terzo set giocati senza determinazione. Aspettavamo questa prova per vedere se il ritmo preso la scorsa settimana rimaneva alto ed in effetti abbiamo giocato davvero bene e senza le distrazioni del secondo e terzo set potevamo parlare di un’altra partita. Il tie breack è stato giocato al massimo e se sul 13-14 non sbagliavamo a difendere una palla fuori che ci avrebbe portato sul 14-14 avremmo magari potuto parlare di risultato differente. Comunque sia siamo soddisfatte ed il nostro percorso è quello giusto. Adesso dobbiamo controllare e riuscire ad arrivare al top per i play out. La prossima settimana avremo un nuovo incontro che ci farà capire se stiamo andando nella direzione giusta. L’importante sarà crederci fino alla fine e lavorare come stiamo facendo per riuscire  raggiungere il nostro obbiettivo.

Sintesi Partita.

Primo Set, buon gioco. La sera non parte per il verso giusto e pronti via rimaniamo al palo 0-3 e 1-5. Subito il colpo iniziale ci rimettiamo in pista e cominciamo a prendere le misure in difesa sui colpi avversari. Sotto 5-8 stiamo però giocando meglio ed infatti solo tenendo in difesa e copertura portiamo Ponti all’errore e grazie ad un bel 4-0 andiamo avanti 9-8. Il gioco si alza di ritmo ma adesso noi siamo in tensione e non ci scappa nulla e riusciamo a controllare il gioco avversario restando avanti 12-10. Un leggero allungo ci porta a più cinque sul 15-10. Prendiamo fiato e ci rilassiamo un pochino troppo ed infatti pian piano Ponti si riporta vicina e riesce a pareggiare 17-17. La parità dura solo fino al 18-18 poi una buona fase offensiva nostra ci premia con un bel 5-0 che ci permette di andare avanti 23-18. Controllando il vantaggio tenendo in difesa portiamo Ponti a forzare e sbagliare così da riuscire a chiudere il set 25-21.

Secondo Set, buio totale. Appagate dal set precedente entriamo in campo troppo rilassate. Partiamo spavalde e riusciamo ad allungare subito 2-0 ma immediatamente subiamo un brutto 4-0 che ribalta la situazione sul 2-4. Adesso restiamo in balia del gioco delle avversarie che forzano ogni pallone e anche grazie ai nostri errori di distrazione stiamo sotto 4-7, 5-8 e 5-12. Non riusciamo a reagire, la difesa fa acqua da ogni parte e sulle rigiocate avversarie concesse dai nostri palloni rigiocati deboli stiamo sotto ancora 8-16. Proviamo qualche cambio ma il risultato non cambia e così Ponti senza troppa opposizione avanza ancora 10-20 e chiude il set 13-25.

Terzo Set, crollo a metà. Nel terzo set torniamo in campo scocciate dal risultato del secondo parziale. La disposizione di gioco è migliore della precedente ed infatti restiamo in parità con scambi di punto punto fino al 10-10. Tre errori in attacco avversario per forzature portate grazie alla tenuta della difesa ci permettono di allungare 13-10. Adesso però al posto di controllare iniziamo a strafare e con una marea di errori in attacco distrazioni in difesa concediamo a Ponti un netto 0-7 che ribalta tutto sul 13-17. Il colpo è micidiale ma proviamo comunque a ricucire il distacco ed infatti con determinazione ci rimettiamo in scia sul 16-18. Un brutto errore in battuta ci spezza il ritmo proprio quando stavamo recuperando il distacco. Purtroppo l’errore ci costa caro perchè ritorna la battuta alle avversarie che forzando bene ci mettono in difficoltà sulle rigiocate e riescono a riallungare 16-22. Subiamo troppo il colpo e senza opporci troppo perdiamo il set 17-25.

Quarto Set, grande ritmo. Nel quarto set ritorniamo in campo più sicure di noi, memori che qualcosa si può fare. Dopo una partenza vacillante che ci costa uno 0-3 ed un 3-6 riprendiamo ritmo e agganciamo Ponti sul 6-6. Le forti rigiocate avversarie provano a spezzarci il ritmo rimettendoci dietro 7-10 ma questa volta non implodiamo ma rispondiamo bene e con un secco 4-1 torniamo in parità 11-11. I colpi adesso sono forti e studiati da ogni parta, degli scambi sono addirittura  anche lunghissimi. Si gioca forte e a vantaggi alternati si arriva pari fino al 18-18. La tensione in campo è alta, gli arbitri ci mettono anche del loro ( parecchi errori ) per aumentare l’adrenalina. Ponti prova a scappare e grazie a due errori in ricezione nostra ed un muro scomposto allunga 18-21 ma la reazione nostra è secca e determinata e grazie ad un bel 4-0 andiamo avanti 22-21. Un errore in difesa su un attacco da seconda linea rimette Ponti pari 22-22 ma due muri micidiali ci rimettono avanti 24-22. Ponti forza ancora da seconda linea e grazie ad un nuovo errore in difesa si rimette sotto 24-23 ma un bel attacco da opposto nostro chiude il set 25-23 a nostro favore.

Quinto Set, tie breck da cardiopalma. Adesso si gioca il tutto per tutto e rimane il rimpianto per quella palla sul 13-14 che se l’avessimo lasciata uscire al posto di difenderla forse potevamo ottenere altro. Comunque sia è andata bene così. Partiamo pari e stiamo tranquille fino al 2-2. Qualcosa inizia a cedere e Ponti allunga 2-4. Reagiamo e torniamo pari 4-4 e in parità rimaniamo fino al 6-6. Cambiamo campo sotto 6-8 ma con troppi errori permettiamo a Ponti di stare avanti ancora 8-10. Gli ultimi cinque punti sono stati frutto di errori nostri. Teniamo il gioco ma restiamo a distanza sul 10-12. Sul 10-14 reagiamo di forza e ci portiamo col fiato sul collo a Ponti sul 13-14. Purtroppo adesso potevamo gestire meglio una giocata avversaria diretta fuori ma purtroppo la difendiamo e la rigiochiamo male permettendo alle avversarie di forzare l’ultimo attacco e chiudere il set 13-15 e la partita 2-3 a loro favore.

Benissimo andata come andata è stato un incontro davvero di livello. Le partite come quella di ieri sera servono per crescere e migliorare nei difetti. Ieri abbiamo gestito male i due set in mezzo ma poi vedere una reazione nel  quarto parziale e nel tie breack è stato davvero bello. Allora avanti tutta e pensiamo al lavoro che ci aspetta questa settimana per arrivare pronte all’incontro casalingo di venerdì prossimo. Forza ragazze la strada è giusta e vedremo cosa otterremo a fine girone. Crediamo sempre e come ieri sera INSISTISCI…

PROSSIMO APPUNTAMENTO 

20^CAMPIONATO ( 9^RITORNO )

 A.S.D. TREZZO THRUEX SRL vs LEMEN VOLLEY

Venerdì 23.03.2018 h 21,15, Palazzetto dello Sport ” La Torretta “, Via Nenni, Trezzo sull’Adda.

+Copia link