« Torna agli articoli

UN FATICOSO 3-1 CHE VALE LA PROMOZIONE…

Trezzo sull’Adda, Mercoledì 05.04.2017,Seconda Divisione Femminile, 24^ Campionato – 11^ Ritorno

A.S.D. TREZZO THRUEX vs PALLAVOLO CAPRIATE S. GERVASIO ( 3 – 1 )

Tanta fatica la scorsa sera sul campo di casa, ma alla fine una vittoria nel derby con Capriate ottenuta col cuore che vale la certezza matematica della promozione. Una partita a sè come già accennato, il derby con Capriate ha sempre avuto un valore particolare. Le ragazze come riportato nell’articolo scorso sono ormai alla frutta, sono davvero stanche, ma grazie al loro spirito e all’unione di gruppo riescono sempre a portare a casa il risultato. Le vittorie in campionato con questa salgono a 23 su 24 partite e speriamo di concludere nel migliore dei modi anche se ormai possiamo ringraziare le ragazze per l’impresa compiuta. La prossima stagione sarà in prima divisione, un mondo nuovo ottenuto con sacrificio e sicuramente alla nostra portata. Adesso godiamoci questo periodo di stop per le festività e cerchiamo di riprendere energia per gli ultimo due scontri, il 20 a Romano e il 26 per l’ultima sul campo di casa.

Tornando alla partita della sera scorsa possiamo dire di non aver brillato, anzi abbiamo giocato davvero tanto al di sotto delle nostre capacità ma alla fine siamo riuscite a rimediare e giocando la nostra pallavolo base abbiamo concluso al meglio. Le ragazze come detto sono davvero stanche e nel primo set hanno davvero subito troppo il gioco avversario, aggiungiamo poi i nostri errori e così diamo speranza a Capriate. Il secondo set lo rimediamo alla grande con una partenza sprint per poi calare paurosamente nel finale. Il terzo e il quarto lo giochiamo in modalità base e riusciamo a controllare e chiudere positivamente. Capriate da parte sua è una squadra ben messa ma appena si velocizza il gioco subisce. Una squadra che riesce a brillare grazie alle nostre leggerezze e cedere nei momenti chiave del match. Comunque sia siamo riuscite a portare a casa anche il derby di ritorno e per noi vuol dire molto. Capriate cede dopo 4 set e si congratula con noi a fine gara per come abbiamo giocato in questa stagione. Adesso ricarichiamoci per le ultime due gare e come al solito INSISTISCI…

Sintesi Partita.

Primo set, quanti errori. La partenza fa ben sperare e riusciamo a mettere a segno subito un parziale di 3-0. Giusto il tempo di andare in ricezione e si nota come siamo lente e troppo macchinose in ricostruzione. Capriate da parte sua non ha nulla da perdere e gioca di tutto portandosi in parità 3-3. Il gioco in campo non è eccellente e si continua in parità punto punto fino al 10-10. Uno spunto di bel gioco ci permette di allungare 13-10 e controllando senza più forzare riusciamo ad arrivare in vantaggio di tre punti fino al 18-15. La stanchezza si fa sentire e Capriate riesce ad agganciarci sul 19-19. Accusiamo il colpo e non riusciamo a reagire tanto che con un 2-4 a sfavore scivoliamo sotto 21-23 a poco dalla fine del set. La reazione non c’è e Capriate si aggiudica il primo parziale 22-25.

Secondo set, inizio lampo e fine lenta. Nel secondo set scendiamo in campo con una grinta differente dal set precedente. Le ragazze sono deluse dalla prova del set precedente e sfoggiano il loro bel gioco tanto da allungare subito dall’inizio fino al 6-2. Capriate accusa il nostro gioco veloce. A differenza del set prima attacchiamo e non subiamo il loro gioco. Continuando con un buon ritmo riusciamo ad allungare di 10 sul 13-3. Adesso una buona fase di controllo che ci permette di tenere le avversarie a distanza di 10 punti anche sul 16-6. Una nuova accelerazione ci premia con un 3-0 che vede aumentare il distacco a 13 lunghezze sul 20-7. Un ‘ennesima fase di controllo ci vede arrivare a fine set sul 24-10 con grande facilità. Adesso però la squadra si trasforma e con un turbine di errori ridiamo speranza a Capriate che portandosi a casa un parziale di 0-9, frutto di errori a raffica nostri, si riaffaccia sul 24-19. Proprio nel pieno della rincorsa Capriate sbaglia il servizio e ci regala il set 25-19.

Terzo set, gran cuore. Il terzo set parte in parità fino al 2-2 poi la stanchezza inizia a sentirsi ed infatti le avversarie riescono, grazie alle nostre giocate fallose, ad allungare 3-6. Le ragazze non ci stanno e con tutto il cuore cercano di rimettere la partita in gioco ed infatti con un parziale di 4-0 sorpassano 7-6. Adesso cerchiamo di giocare la nostra pallavolo di base, senza forzare e controllando maggiormente ogni settore. La scelta si rivela giusta e scappiamo a più 3 sul 12-9. Nell’attenzione qualcosa scappa ed infatti ritorniamo in parità 14-14. Il gioco è lento e tutto rimane stabile fino al 16-16. Un nuovo sprint con buone giocate ci permette di scappare via sul 20-16. Ora in campo regna la concentrazione ed il controllo e così senza forzare più di tanto chiudiamo il set 25-20.

Quarto set, l’ultimo sforzo. teniamo duro. Il quarto set sembra la fotocopia del precedente. ordine di base è non strafare e controllare. Giocare semplice è l’ordine della panchina e le ragazze lo eseguono per quanto possono. Quando la stanchezza è tanta anche la concentrazione è difficile da mantenere ma la posta in palio, Il derby, è alta e le ragazze ci tengono. Partiamo sotto 1-3 ma in breve riusciamo a pareggiare 4-4. Le ragazze sono davvero stanche ma cercano di dare il meglio su ogni palla. Il gioco è molto lento e nessuna delle due squadre vuole cedere infatti si va avanti a vantaggi alterni fino al 13-13. Uno sprint ci permette di allungare 16-13 ma il vantaggio di più tre si vanifica sul 20-20. Un brivido lo abbiamo appena le avversarie riescono a mettere giù il punto del 20-21. Il brivido si trasforma in determinazione e stringendo i denti chiudiamo bene due attacchi e due muri difensivi che ci permettono di arrivare sul finale 24-21. Un cedimento nel momento sbagliato ci costa la rimonta avversaria fino a 24-23 ma un ultimo attacco da banda del capitano chiude il set 25-23 e la partita 3-1 a nostro favore.

Tantissima fatica ma una vittoria davvero speciale per come è arrivata. Le ragazze sono davvero stremate, ma il cuore e il gruppo in queste situazioni possono fare davvero al differenza.

Adesso siamo sicure, la prossima stagione sarà Prima Divisione. Un mondo nuovo ma conoscendoci saremo pronte.

La prossima settimana saremo ferme e speriamo di riuscire a recuperare per lo sprint finale. Adesso abbiamo vinto 23 scontri su 24 e sarebbe bello chiudere la stagione con il maggior numero possibile di gare vinte. Vedremo cosa riusciremo a fare ma ricordiamoci sempre che l’impresa ormai è compiuta. Ancora tantissimi complimenti a tutte queste ragazze, dalla prima all’ultima, hanno disputato una stagione davvero unica, insieme siamo cresciute e solo con una collaborazione reciproca si possono ottenere risultati simili. Allora sotto che siamo alla fine e poi ci godremo la festa, quindi INSISTISCI…

PROSSIMO APPUNTAMENTO 25^ CAMPIONATO – 12^ RITORNO

ROMANO VOLLEY – EUROARCHIVI vs A.S.D. TREZZO THRUEX

Giovedì 20.04.2017, h 21.00, Palestra Comunale, Via Cavalli, Romano di Lombardia.

+Copia link