« Torna agli articoli

INSISTISCI…

Trezzo sull’Adda, Mercoledì 25.11.2015,Seconda Divisione Femminile, 7^ Campionato Andata. A.S.D. TREZZO THRUEX vs POL.VOLLEY 2C ( 3-1 )

Insistisci…ormai questo è il nostro motto e dopo la scorsa sera speriamo che ci accompagni sempre. Serata magica quella passata, una partita piena di emozioni e carica di adrenalina. La serata parte storta ma poi tutto si trasforma e grazie ad un gruppo magico esce una serata difficile da dimenticare. Partiamo davvero male contro una formazione abbordabile ma poi finalmente reagiamo e portiamo a casa tre punti davvero speciali. Il primo set lo regaliamo con tanti errori ma poi andiamo crescendo e lo dimostriamo nel quarto parziale, dove rischiando di sprecare punti per la classifica, ribaltiamo una situazione davvero critica regalando agli spettatori un fiume di adrenalina. Siamo in vantaggio due set a uno, dovremmo chiudere la partita in modo agevole invece qualcosa non va e con tanti errori in difesa ci troviamo sotto 24-18. Adesso non molliamo più in difesa e la magia si concretizza. Andiamo 24-24, dopo questa grande rimonta di spirito vogliamo il set e i 3 punti a tutti i costi, infatti con uno spirito di squadra super chiudiamo 30-28 per noi e esplodiamo in un grido liberatorio. La vittoria è nostra e il modo in cui è arrivata deve farci riflettere per credere di più nelle nostre potenzialità.

Sintesi Partita.

Primo set, partenza fatale. Iniziamo malissimo l’approccio alla partita e in men che non si dica inseguiamo 2-7. Gli errori piovono da ogni settore anche in battuta siamo carenti. Proviamo a rimettere in sesto le cose, prendiamo un poco il ritmo ma fatichiamo a recuperare e a esprimere il nostro gioco, soffriamo tanto in difesa e le avversarie scappano 3-12. Nove punti sono davvero tanti, ma le avversarie viaggiano bene perchè noi continuiamo a fare degli errori banali. Proviamo a sistemare alcune cose e ci avviciniamo 10-15. Il ritmo adesso è costante, ma questi 5 punti di distacco li trasciniamo fino alla 15-20. Assestiamo ancora alcune cose, ma non riusciamo a recuperare la falsa partenza, anche di spirito, e perdiamo il set 18-25.

Secondo set, attacchiamo. Partiamo più tranquille del set precedente e riusciamo a gestire meglio gli scambi. Ci alterniamo al comando e alternando il vantaggio arriviamo al 10-10. Proviamo a forzare un pochino gli attacchi e allunghiamo 13-10. Le avversarie non cedono e regalando ancora punti le portiamo nuovamente in parità 15-15. Riproviamo l’allungo e ci riportiamo avanti 18-15 e controllando stiamo 20-17. Il ritmo però non è costante e cedendo ancora in muro e difesa ci troviamo nuovamente appaiate sul 20-20. L’ultimo sforzo in decisione ci premia e passando dal 23-21 chiudiamo il set 25-23. Abbiamo attaccato tanto ma abbiamo rischiato di regalare il parziale per dei cedimenti banali.

Terzo set, la conferma. Come il set precedente ci crediamo di più e infatti gli attacchi arrivano da ogni settore. Partiamo più sicure e stiamo serene fino il 3-3. Qualcosa salta e andiamo sotto 4-7. Lo spirito però questa volta c’è e con attenzione torniamo in parità 7-7. Stiamo così per qualche scambio, 8-8, 9-9. Adesso un grande calo ci porta ad inseguire 9-13, un momento davvero critico, fatichiamo ma siamo attente infatti passando per un 12-15 ancora a sfavore arriviamo all’aggancio al 15-15. Ora giochiamo più sicure, anche grazie alla sicurezza presa in rimonta, infatti siamo noi ad allungare 19-16. Non cediamo più e ci portiamo verso la chiusura del set con delle belle giocate e portando il vantaggio 23-17. Ultimi due attacchi ed il set è chiuso 25-19.

Quarto set, insistisci. Arriviamo cariche al quarto set con la convinzione di chiudere set e partita, ma tutto si complica per poi finire alla grande. Sicure del set precedente partiamo troppo rilassate, risultato che paghiamo ancora con muro e difesa e siamo ad inseguire 2-6. Tutto si complica e questi 4 punti di distacco continuiamo a trascinarceli fino al 6-10. Adesso una maggior sicurezza ci porta vicino all’aggancio al 11-13 ma ancora 4 errori banali ci fanno piombare in un incubo e sotto 11-17. Giochiamo bene, ma non siamo sicure e facciamo fatica a recuperare, continuiamo a inseguire e passando dal 14-19 e dal 17-21 arriviamo verso la fine sul 18-24. La paura di sprecare punti preziosi in classifica si fa sentire e ne nasce una rimonta difficile da dimenticare. Crediamo nelle nostre capacità e complice un grande spirito di gruppo mettiamo in campo un recupero adrenalinico. Sul 18-24 non puoi sbagliare nulla e interpretiamo ciò alla lettere. Con calma facciamo 3 punti che ci portano sotto 21-24, il coach avversario chiama un time e prova a spezzarci il ritmo. Non cambia nulla e rientriamo più cariche di prima e dopo altri due punti nostri arriva il secondo time avversario sul 23-24. Ormai sicure della possibilità di farcela ci carichiamo per provarci e grazie ad un errore avversario arriviamo in parità 24-24. Adesso non bisogna sprecare, l’adrenalina in entrambi i campi è al massimo ma nessuna delle formazioni si ritrae e gli attacchi continuano. Torniamo sotto 24-25 per un errore in difesa ma grazie ad un errore in battuta avversario si ritorna in parità 25-25. Ora siamo noi ad andare in vantaggio con un attacco da opposto e siamo 26-25. Piccola incomprensione in difesa e si ritorna in parità 26-26. Un buon attacco dal centro avversario e una nostra difesa imperfetta ci riportano sotto 26-27. Tutto ritorna in parità grazie a un muro preciso che blocca zona 4 e porta il punto del 27-27. Un errore avversario in attacco da zona 2 ci riporta vicine alla vitoria ma la troppa foga di chiudere ci fa sprecare un attacco dal centro e con l’errore si torna 28-28. L’adrenalina in campo è a mille e noi non vogliamo sprecare la fatica fatta per recuperare il tutto. Adesso c’è davvero tanta tensione ma anche tanta sicurezza, con un buon attacco dal centro e un errore d’attacco avversario chiudiamo il set 30-28 a nostro favore e portiamo a casa una partita 3-1 che vale tre punti davvero speciali.

Una serata davvero speciale che rimarrà nella testa e ci deve restare come esempio che non dobbiamo mai cedere fino all’ultimo punto e prendere soddisfazioni sempre.

PROSSIMO APPUNTAMENTO

8^ CAMPIONATO

VL TEEN VOLLEY SU vs A.S.D. TREZZO THRUEX

Mercoledì 2.12.2015, h 20.30, Palestra Comunale, Via Manzoni, Lurano.

+Copia link