« Torna agli articoli

Un 3-1 con poco gioco

Trezzo sull’Adda, Mercoledì 9.11.2016,Seconda Divisione Femminile, 5^ Campionato

A.S.D. TREZZO THRUEX vs FABE AXA MARIO ” RAGNO ” ( 3 – 1 )

Altra vittoria la scorsa sera sul campo di casa, ma il gioco non convince affatto. Se pensiamo solo ad aver vinto tutti dovrebbero essere contenti, ma sappiamo che noi possiamo dare molto di più. Tutti metterebbero la firma per giocar male e vincere, come si dice conta il risultato, ma purtroppo io non la penso così. In campo non riusciamo quasi mai ad avere alta la costanza per tutto il match, ogni volta c’è qualcosa che va storto. Non riusciamo a tenere alta la concentrazione e da qui deriva il fatto di un gioco alternato. Passiamo da giocate davvero spettacolari a giocate con errori davvero banali. Speriamo solo di convincerci di poter dare di più e tenere alta la tensione per tutta la partita. La gara dell’altra sera non è stata delle migliori, abbiamo attaccato davvero tanto, ma calando drasticamente in alcuni momenti abbiamo davvero rischiato grosso. Il primo set l’abbiamo vinto solo ai vantaggi e visto come si era messo possiamo dirci fortunate. Il secondo è stato quasi impeccabile. Nel terzo siamo schiantate drasticamente e nel quarto conclusivo siamo riuscite a rimettere le cose al loro posto e chiudere la partita a nostro favore.

La prossima settimana ci aspetta una trasferta davvero dura. Saremo anche orfane del nostro capitano ma se riusciremo ad impostare un buon gioco come contro Bottanuco potremo vedere una bella sfida. Adesso pensiamo a preparare bene il match di settimana prossima e consolidare tutto ciò che sappiamo fare per poter offrire un bel gioco da vedere.

Sintesi Partita.

Primo set. Difesa troppo distratta. Partiamo in vantaggio 3-1 ma in breve ci vediamo riprendere sul 3-3. La fase difensiva subito dall’inizio sembra in affanno e questo rimarrà un live motive per tutto il match. Passiamo una fase di stallo che ci porta fino al 5-5. Un secco 5-1 a sfavore, frutto di troppa distrazione, ci vede rincorrere sotto 6-10. I troppi errori non ci permettono di recuperare in fretta lo svantaggio tanto che sul 12-15 stiamo ancora soffrendo. Facciamo fatica a stare reattive, gli attacchi sono scontati e le avversarie vivono sui nostri disastri. Un cambio di ritmo secco e determinato ci permette di ottenere un bel 5-0 che ci permette di superare Calcio 17-15. La poca costanza permette il recupero delle avversarie che rimettono tutto in gioco sul 17-17. Nessuno vuole mollare e si arriva in parità fino 20-20. Un ennesimo sprizzo di gioco ci permette di riallungare 23-20 ad un passo dalla chiusura. Come ripeto però non siamo costanti e per Calcio il pareggio sul 23-23 non tarda ad arrivare. Adesso è uno scambio di colpi proibiti e stando pur sempre in vantaggio riusciamo a chiudere il set a nostro favore 27-25.

Secondo set. Buona tenuta. Anche se la fase difensiva non brilla troppo in questo set riusciamo a tenere il ritmo più alto e concediamo davvero poco alle avversarie. Prendiamo subito un vantaggio minimo in partenza 3-1 e riusciamo a gestire ed allungare per tutto il set. Dopo una buona partenza riusciamo ad ottenere un buon vantaggio prima del brusco calo e siamo sul 13-6. Un brutto momento fa riavvicinare le avversarie in modo brusco. >subiamo un secco 7-1 che permette a Calcio di farsi sotto 14-13. La buona reazione ci permette di ridare un 5-0 alle avversarie che rompe la loro rincorsa e le speranze sul 19-13. A questo punto del set 6 punti di vantaggio sono tanti e gestendo bene il gioco riusciamo a portare a casa un nuovo parziale di 6-3 che chiude il set a nostro favore 25-16.

Terzo set. Troppa sicurezza. Dopo una partenza tuonante che ci porta avanti subito 5-0 smettiamo davvero di giocare e per Calcio ogni pallone e di facile giocate. Mollando in ogni settore in poco tempo subiamo un 7-2 che ci rimette in parità 7-7, ma lo schianto più grosso arriva ora e colpendo da ogni parte le avversarie si aggiudicano un nuovo parziale imbarazzante di 12-2 che ci mette sotto 19-9 e preclude completamente il set. Le speranze sono poche e il gioco è davvero scadente, infatti senza faticare ancora molto Calcio chiude in vantaggio il terzo set 25-15. Che brutta batosta e che crollo generale. Nel set sono stati fatti dei cambi ma il crollo è stato davvero generale.

Quarto set. Paura, riscatto e carattere. Impaurita dalla brutta caduta del set precedente entriamo in campo ancora troppo sottotono. Subiamo lo scatto avversario e siamo sotto 1-3 ma con una buona reazione in attacco torniamo in parità 4-4. La gestione errata in attacco però ci porta ad essere troppo fallose e in breve cadiamo sotto nuovamente di quattro punti e siamo 4-8. Chiamo un tempo di sospensione e cerco di rimettere serenità e non rabbia nelle ragazze. Il time porta buone speranze, infatti dopo aver avvicinato Calcio 7-8 con delle belle giocate riusciamo ad agganciare le avversarie sul 10-10. Adesso cambia davvero il gioco e con determinazione portiamo a segno delle belle giocate che ci permettono di allungare 12-10 e 15-11. Quattro punti sopra giochiamo serene e giocata dopo giocata arriviamo ad un ennesimo punto critico. La bassa attenzione in difesa ci costa il recupero delle rivali che si fanno vicine sul 18-16 e mettono paura al 20-19. Come accennato però la determinazione adesso è davvero tanta e rispondendo subito alle avversarie con un secco 5-0 chiudiamo il set 25-19 e la partita 3-1 a nostro favore.

Peccato per quel brutto calo del terzo set e per la poca attenzione. Adesso speriamo di prendere sempre più fiducia in noi per poter alzare il livello di gioco e la determinazione. La prossima settimana come già detto sarà una trasferta difficile e senza la nostra bandiera dovremo ripetere la prestazione fatta contro Bottanuco. Sotto quindi con la preparazione della prossima sfida e come al solito INSISTISCI !!!

PROSSIMO APPUNTAMENTO 6^ CAMPIONATO

OTTICA MORIGGI BARIANO vs A.S.D. TREZZO THRUEX

Mercoledì 16.11.2016, h 21.15, Palestra oratorio Bariano, Via Vittorio Emanuele II 6, Bariano.

+Copia link