« Torna agli articoli

TURNOVER VINCENTE

Fornovo San Giovanni, Mercoledì 15.02.2017,Seconda Divisione Femminile, 17^ Campionato – 4^ Ritorno

VOLLEY ORATORIO FORNOVO S.G. vs A.S.D. TREZZO THRUEX ( 1 – 3 )

Turnover si la sera scorsa, un turnover vincente ma non del tutto convincente. La partita a Fornovo non era semplice visto la faticosa vittoria in casa in rimonta, ma tutto era possibile. Visto l’andamento generale degli ultimi scontri si pensava di dare spazio di gioco a tutte le ragazze per provare degli schemi difensivi nuovi. Lo spazio di gioco è stato date a tutte ma non siamo riuscite a fare tutto ciò che avevamo pensato a causa del solito andamento altalenante. Abbiamo giocato bene il primo e il secondo set per poi dopo il vantaggio regalare il terzo set alle avversarie per i soliti svarioni in ogni settore e poi rimetterci in pista e giocare sciolte il quarto e definitivo set. Tutto ciò dovrebbe far pensare bene, ma dobbiamo ricordarci che abbiamo una squadra al secondo posto col fiato sul collo e ogni set regalato in caso di seconda posizione può costare caro nella classifica avulsa per il passaggio di categoria. Un semplice errore e ci può costare i play off al posto della promozione diretta. Comunque sia guardiamo anche il lato positivo, mercoledì il vantaggio era di più due sulla seconda ma a fine partita il vantaggio è aumentato di un punto visto che Ciserano ha lasciato un punto a Spirano ed ora siamo a più tre e perciò adesso INSISTISCI.

Lo scontro della sera scorsa ha avuto comunque tanti lati positivi e a fatto emergere qualche lacuna di alcune giocatrici, ma tutto è recuperabile, basta solo lavorare. Abbiamo variato diverse formazioni e posso essere sicuro di avere una squadra abbastanza completa e sempre pronta a svolgere il proprio dovere, poi con la carica di gruppo che riusciamo a darci possiamo dire di essere ben messe ed io come allenatore posso essere solo soddisfatto di tutte queste ragazze.

Adesso sotto e senza rilassarci troppo pensiamo alla prossima trasferta a Calcio, altra partita da affrontare cariche al massimo per continuare col nostro ritmo.

Sintesi Partita.

Primo set, controllo dall’inizio alla fine. Il primo set lo iniziamo con un sestetto diverso dal solito e subito le scelte portano dei buoni risultati. Dopo pochi scambi arriviamo a 5-1. La partenza sprint taglia abbastanza le gambe alle avversarie che faticano a prendere il ritmo. Le giocate sono buone e per tutto il set attacchiamo in modo determinato. Alla fine del set gli attacchi a punto saranno ben 20. Non cediamo e scambio dopo scambi stiamo a più 4 fino al 8-4 e poi allunghiamo a +6 sul 13-7. Ogni volta che perdiamo il servizio lo riprendiamo subito l’azione dopo. L’andamento del set e di buon ritmo e infatti sul 18-10 con un vantaggio ampio proviamo il cambio di regia cambiando il palleggio. La scelta all’inizio sembra azzardata perchè le avversarie ci infilano 4 punti di fila, ma gli errori sono dovuti più alla ricezione e all’attacco che al gioco vero e proprio. Infatti sistemato ciò ripartiamo di ritmo e passando da un 19-14 e 21-16, chiudiamo bene il set con 7 punti di vantaggio 25-18.

Secondo set, brivido finale. Il secondo set vede scendere in campo una nuova formazione che subito dall’inizio si comporta bene ma che nel finale riesce a mettere un pò di adrenalina. Pronti via e scappiamo 8-1 e 10-4. Questa partenza lampo ci fa abbassare troppo l’attenzione in campo e infatti ci rilassiamo troppo in difesa e le avversarie ci provano facendosi sotto 14-12. Gli errori sono i soliti, siamo troppo stabili e cerchiamo troppo la palla senza il movimento di gambe, risultato le palle scappano e quelle prese sono difficili da gestire in attacco. Riprendendoci leggermente da questa fase e forzando di più in attacco ( anche i questo set gli attacchi punto sono ben 17 ) riusciamo a prendere un nuovo margine di 5 sul 19-14. Il gioco fila liscio fino al 22-17, ma a tre dal termine un black out micidiale con errori in ricezione, attacco e difesa ci vede andare in tilt e subire un secco 5-0 che rimette le avversarie in parità 22-22. Adrenalina a mille ma testa sulle spalle e infatti rispondiamo subito con un attacco da banda, uno da centro e chiudiamo con un muro centrale da paura. Il set finisce con un brivido 25-22.

Terzo set, un regalo di troppo. Il terzo set parte con una formazione ancora nuova e il risultato sfuma nel finale. Pronti via e si scappa 4-1 ma in breve subiamo un 1-4 che rimette tutto in parità 5-5. Il set rispetto ai precedenti è molto più lento, le giocate sono scontate e facciamo fatica a colpire le avversarie. Comunque sia riusciamo a gestire e dopo un lungo periodo di parità dal 6-6 fino al 12-12 grazie ad errori avversari riusciamo ad allungare 16-12. Adesso sembra che riusciamo a controllare meglio il gioco e sul 18-15 proviamo un nuovo cambio in banda e palleggio. Tutto sembra andare bene Infatti restiamo avanti 20-16. Un crollo difensivo ci costa un 2-4 avversario che vede riavvicinarsi Fornovo 22-20. Adesso alla difesa si aggiunge la ricezione e siamo in palla infatti le avversarie ci superano 22-23. Sembriamo reagire e con due buone giocate risuperiamo Fornovo 24-23 ma al momento della giocata di chiusura sprechiamo e riportiamo la parità 24-24. Dopo il 25-25 una leggerezza in difesa e un attacco centrale che non ci stava per niente ci costano il set 25-27.

Quarto set,tanta determinazione. Dopo la figuraccia del set precedente si entra in campo più decise e infatti si nota subito. Pronti via e subito scappiamo 6-1. La decisione nelle giocate si nota e infatti le avversarie non riescono ad avvicinarsi più di tanto e stiamo ancora avanti 9-5 e 12-7. Cinque punti di vantaggio con il buon gioco in campo fanno ben sperare. Le giocate son ben scelte e sicure infatti solo sul 13-10 rischiamo una leggera pressione avversaria ma subito spenta con un nuovo allungo di 5-2 che ci mette sopra 18-12 nel finale. Un altro netto 7-2 nel finale toglie ogni speranza alle avversarie che perdono il set 25-14 e la partita 3-1. Anche in questo set sono stati tanti gli attacchi ben 18 su 25 punti e questo è sinonimo di gioco continuo.

Bene chiusa anche questa ci dobbiamo preparare alla prossima trasferta sul campo non semplice di Calcio. Lavoreremo al massimo per prepararci bene al prossimo match. Noi continuiamo così e come sempre INSISTISCI…

PROSSIMO APPUNTAMENTO 18^ CAMPIONATO – 5^ RITORNO

FABE-AXA MARIO ” RAGNO ” vs A.S.D. TREZZO THRUEX

Mercoledì 22.02.2017, h 21.15, Palazzetto Polivalente c/o Centro Sport, Via F. Schieppati 23, Calcio

+Copia link